L'Assitec Volleyball Sant'Elia, la squadra conquista il terzo successo consecutivo e il settimo posto in classifica

"Abbiamo fatto una buona partita - ha detto coach Luca D'Amico - Lamezia è scesa in campo con il coltello tra i denti e per vendere cara la pelle. L'abbiamo spuntata anche se questa volta abbiamo commesso qualche errore di troppo rispetto alle grandi gare contro Cerignola e Fiamma Torrese"

L'Assitec Volleyball Sant'Elia centra il terzo successo consecutivo e conquista ulteriori due punti in classifica generale battendo, sabato scorso, 3-2 Ferraro Lamezia Volley. Le ragazze di coach Luca D'Amico salgono così al settimo posto nella graduatoria del Girone D del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminike di Serie B, con due punti di vantaggio du Volleyrò Casal dei Pazzi, mentre la squadra lamentina grazie al punto conquistato al PalaIaquaniello è riuscita ad arrivare alla salvezza con due turni di anticipo rispetto alla fine del campionato.

La gara

Una gara molto equilibrata quella tra l'Assisetec e la Ferraro, anche se Sant'Elia nel primo set va avanti 16-10. Continua a macinare gioco fino al 21-17 poi un blackout out della squadra di casa permette a Lamezia di rientrare sul 23-23. Ai vantaggi la spuntano le pollette 26-24. Nel secondo parziale parte forte La Ferraro che va avanti 8-5. Le ragazze di coach D'Amico reagiscono e grazie a Botarelli, D'Arco, Afeltra e Giglio tornano in vantaggio 16-13. Si procede punto a punto fino al 21-20 per la squadra di casa. Poi un nuovo passaggio a vuoto permette alle ospiti di vincere il secondo set 25-21. Il terzo set Sant'Elia sempre in vantaggio di tre punti sull'avversario, l'attacco delle pollette funziona e in difesa sale in cattedra anche il libero Elitza Krasteva, una vera e propria sicurezza per la squadra di casa. L'Assitec va 2-1 vincendo il parziale per 25-22. Nel quarto set Lamezia parte bene e va subito sull'8-3. Capitano Eleonora Gatto e compagne non ci stanno e riescono a rimontare e superare le avversarie, 16-14. Resiste fino al 21-19 ma poi cede 24-26.  Il tie break è senza storia: Lamezia va avanti 5-2. Poi otto punti consecutivi portano l'Assitec sul 13-5 che chiuderà la pratica 15-7. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di coach D'Amico

"Abbiamo fatto una buona partita - ha detto coach Luca D'Amico - Lamezia è scesa in campo con il coltello tra i denti e per vendere cara la pelle. L'abbiamo spuntata anche se questa volta abbiamo commesso qualche errore di troppo rispetto alle grandi gare contro Cerignola e Fiamma Torrese. Ci sta a questo punto della stagione e con la salvezza in tasca. Abbiamo ancora voglia di continuare ad esprimere gioco ad alto livello. Abbiamo infilato 3 vittorie consecutive non di certo scontate e contro squadre che lottavano per i Play off e per la salvezza. Ora ci attende la pausa per le festività pasquali poi la lunga e difficile trasferta a Modica. Sarà una bella sfida, andremo in campo, come sempre, senza paura". Ha concluso coach D'Amico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento