menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Andrea La Torre al Basketball Without Borders Global Camp di New York

Nei giorni scorsi è stata comunicata la lista dei giocatori che prenderanno parte alla prima edizione del Basketball Without Borders Global Camp. Tra i 39 atleti che parteciperanno vi sarà anche il giocatore della Stella Azzurra Roma classe ’97...

Nei giorni scorsi è stata comunicata la lista dei giocatori che prenderanno parte alla prima edizione del Basketball Without Borders Global Camp. Tra i 39 atleti che parteciperanno vi sarà anche il giocatore della Stella Azzurra Roma classe '97 Andrea La Torre.

Andrea è l'unico rappresentante italiano e, dopo aver ottenuto il premio di MVP dell'adidas Next Generation Tournament al Città di Roma oltre ovviamente ad essersi aggiudicato insieme alla Stella Azzurra le finali di Madrid, ora volerà a New York dal 13 al 15 febbraio per disputare la prima edizione del BWB Global Camp che si terrà al Baruch College di Manhattan. Il giocatore stellino sarà impegnato nella tre giorni che vedrà gli atleti lavorare sia su aspetti atletico-tattici che sui fondamentali, inoltre i giocatori si sfideranno in gare di 5vs5 e di tiro. Al termine del Camp sarà nominato anche l'MVP del BWB Global Camp.

I partecipanti saranno inoltre presenti al BBVA Compass Rising Stars Challenge, alla State Farm NBA All-Star Saturday Night e al 64° NBA All-Star Game al Madison Square Garden.

Queste le parole di Andrea prima di partire per NY: "Essere l'unico italiano mi rende orgoglioso e mi piace il pensiero che in un certo senso rappresenterò un Paese intero. Questo per me è un motivo in più per dare il massimo, è come se mi portassi dietro tutti i miei compagni di squadra ma anche tutti i miei avversari. Sono felicissimo e non vedo l'ora di essere là ed avere l'opportunità di confrontarmi con i migliori giocatori selezionati dalla NBA. Vorrei anche visitare un po' NY, ci sono già stato ma ho potuto vedere poco, questa volta vorrei andare anche alla Statua della Libertà, a Central Park e vedere molto altro ancora. Questo appuntamento per me non è un punto di arrivo ma uno stimolo in più per continuare a migliorare, per questo vorrei ringraziare tutti i miei allenatori ma in particolare Germano (ndr D'Arcangeli) che è stato sempre molto presente al mio fianco in questi anni alla Stella Azzurra".

Questa la lista completa dei giocatori partecipanti:

Angola - Silvio De Sousa

Argentina - Maximo Fjellerup

Argentina - Ayan Carvalho

Argentina - Agustin Mas Delfino

Australia - Dejan Vasiljevic

Australia - Isaac Humphries

Australia - Thomas Wilson

Brasile - Guilherme Santos

Brasile - Yuri Rodrigues Sena Da Silva

Canada - Jamal Murray

Canada - Justin Jackson

Canada - Eddie Ekiyor

Cina - Yanhao Zhao

Cina - Jinqiu Hu

Cina - Zijie Shen

Croazia - Dragan Bender

Croazia - Lovro Mazalin

Danimarca - Jacob Larsen

Francia - Luc Loubaki

Francia - Stephane Gombauld

Germania - Niklas Kiel

Italia - Andrea La Torre

Giappone - Ryogo Sumino

Lituania - Martynas Varnas

Mali - Mamadou Diarra

Nuova Zelanda - Matthew Freeman

Nigeria - Umar Garba

Nigeria - Agu Ibe Abuchi

Filippine - Jose Go

Porto Rico - Ivan Gandia

Porto Rico - KJ Santos

Senegal - Lamine Diane

Senegal - Ibrahima Fall Faye

Senegal - Matar Gueye

Serbia - Nikola Rakicevic

Sudafrica - Luca Lunneman

Spagna - Xabi Lopez

Spagna - Santiago Yusta

Tunisia - Achref Gannouni

NBA https://www.nba.com/bwb/firstever_bwb_global_camp_all_star_2015_02_05.html

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento