menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
download-30

download-30

Basket, Nuova sconfitta per la Virtus Ariccia nella quarta giornata dei playoff del campionato di Promozione

Nuova sconfitta per la Virtus Ariccia nella quarta giornata dei playoff del campionato di Promozione. Continua, purtroppo, per i ragazzi di Coach Pucci il preoccupante atteggiamento rinunciatario visto nella precedente gara contro Castelgandolfo...

Nuova sconfitta per la Virtus Ariccia nella quarta giornata dei playoff del campionato di Promozione. Continua, purtroppo, per i ragazzi di Coach Pucci il preoccupante atteggiamento rinunciatario visto nella precedente gara contro Castelgandolfo.

Il primo quarto, senza infamia e senza gloria, si conclude sul punteggio di 12-12. Nel secondo quarto si intravede una minima aggressività difensiva che permette agli ariccini, anche grazie alla buona vena di Simone Miele dalla lunga distanza, di prendere un discreto margine sui modesti padroni di casa (25 -34). Al rientro dal riposo lungo però, la Virtus sembra essere rimasta negli spogliatoi; i ragazzi sono molli sulle gambe e non riescono a contenere in difesa i padroni di casa che vedendo ridurre il distacco dagli ospiti hanno il merito di crederci e metterci tanta voglia. Il terzo quarto si chiude con l'Itri in vantaggio di 3 punti; ma il leitmotiv del periodo continua anche nell'ultima frazione di gioco nella quale, a parte qualche fiammata di Hankir nel pitturato, si è visto veramente poco da parte dei ragazzi di coach Pucci. Tra i padroni di casa ottima la prova di Mauro e Stravato.

Dispiace vedere la Virtus perdere in questo modo; anche perchè con un minimo di grinta in più sarebbe bastata per avere la meglio della compagine pontina, che per i valori mostrati in campo è apparsa sicuramente poco competitiva in un campionato di promozione.

Una menzione a parte va fatta al pubblico presente: infatti, se durante la gara, gli scherni del pubblico, per quanto beceri e volgari fanno parte del gioco, gli insulti non possono essere tollerati. Quando poi dalle aggressioni verbali si passa addirittura alle aggressioni fisiche, allora non ci può essere alibi che tenga. Quando poi l'aggressione fisica è condotta vigliaccamente con il lancio di sassi verso gli spogliatoi della squadra ospite nascondendosi nel retro dello stesso, allora veramente non ci sono parole da spendere.

Bk Itri 65 - Virtus Ariccia 57

Parziali: 12-12 / 13-22 / 21-14 / 19-9

: Saraniero 4, Agresti 2, Wissel 5, Mauro 24, Stravato 15, Saccoccio 4, Mauriello 6, Vecchio 5, Ialongo; Coach: Conte

Virtus Ariccia: Miele M. 2, Miele S 15, Caprioli 6, D'Eramo 7, Hankir 17, Pella 5, Pennacchietti 1, Pastore 2, Carlini 2, Lattarini, Gandolfi (n.e.); Coach: Pucci

Francesca Capuano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento