menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lorenzo Marinelli - Virtus Velletri

Lorenzo Marinelli - Virtus Velletri

Basket, Under 17, La Virtus Velletri inizia con alti e bassi

È iniziata con un acuto e un tonfo la seconda fase dell'Under 17 della Virtus Velletri, dopo aver dominato il proprio girone nella stagione regolare i veliterni sono partiti da favoriti nella seconda fase alla quale accedono solo le prime...




È iniziata con un acuto e un tonfo la seconda fase dell'Under 17 della Virtus Velletri, dopo aver dominato il proprio girone nella stagione regolare i veliterni sono partiti da favoriti nella seconda fase alla quale accedono solo le prime tre di ognuno dei tre gironi. Aspettative subito riviste dopo le prime due partite, affrontate forse con troppa poca grinta vista la facilità con la quale i gialloblu hanno gestito tutta la stagione.



Cominciando dall'ultimo impegno, sul campo della UISP XVIII, fa impressione il 22-4 per i padroni di casa della terza frazione. Un vero black-out dei virtusini che invece, partendo male e recuperando nella seconda frazione, erano arrivati a metà gara solo con due lunghezze di ritardo sui romani. Una terza frazione inguardabile insomma, che non lasciava speranze per il risultato finale nonostante una buona prova negli ultimi dieci minuti.

Era andata meglio la prima partita della seconda fase, in casa contro laFortitudo Pomezia qualificatasi per terza nel proprio raggruppamento. Un match facile solo sulla carta con gli ospiti che rispondono colpo su colpo ai veliterni, nonostante fossero giunti a referto solo con 8 elementi. La Virtus ha tentato la fuga nei primi due quarti ma gli ospiti sono riusciti a mantenere il contatto anche variando molto la difesa, passando prima a zona poi a box and one su Marinelli. Una scelta che ha premiato gli ospiti che hanno così cominciato la rimonta, fino ad arrivare al sorpasso nell'ultimo periodo. Momento davvero difficile per i veliterni che sembrano sbandare, anche a causa degli infortuni di Ruggeri e Pennacchini, quest'ultimo chirurgico dalla media distanza. Il finale si è giocato punto a punto, con Borghi che ha pareggiato a quota 54 con i liberi ma ancora Romano, dopo un tiro libero di Sellini, ha portato sul più +3 gli ospiti ad un minuto dalla fine. Fortunatamente Marinelli, dopo un quarto periodo incolore, ha realizzato un gioco da canestro più fallo subito, realizzando anche il tiro libero aggiuntivo 30 secondi dalla fine. Pomezia se la gioca contro la difesa a zona dei veliterni ma fallisce per ben due volte il tiro della vittoria. A rimbalzo svetta ancora Marinelli che subisce fallo durante il contropiede successivo. Il capitano Virtussino fa 1/2 ma nel capovolgimento di fronte commette un ingenuità e infila il 5 fallo. Pomezia ha la chance della vittoria a 6 secondi dalla fine ma spreca malamente e con uno 0/2 regala la vittoria ai veliterni.

Un po' di fortuna per i ragazzi di Mancini, che dovranno riprendere a giocare al meglio per farsi valere in questa seconda fase che - appunto - sarà ben diversa da quanto sperimentato nella stagione regolare. Continuate a seguirci sul sito www.virtusvelletri.it e sulla pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/virtusvelletribasket.



Uisp XVIII - Virtus Velletri: 69-43


Parziali: 26-17; 14-21; 22-4; 7-11

Virtus Velletri: Colonelli 4, Borghi 8, Colonna 10, Nastase 2, Ruggeri 2, Marinelli 17, Pennacchini, Fantaccione. All.re: Mancini; aiutoall.re: Girelli.



Virtus Velletri - Fortitudo Pomezia 59-58

Parziali: 12-8; 19-15; 15-18; 13-17

Virtus Velletri: Colonnelli 4, Borghi 11, Colonna 6, Maikano, Nastase 2, Ruggeri, Marinelli 25, Cilimato, Pennacchini 11, Fantaccione ne. All.re: Mancini; aiuto all.re: Girelli.








Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento