Basket, al Casaleno arriva Trapani che sfida la BPC Virtus Cassino

Un’altra gara interna, dunque, al PalaSport di Frosinone per la Virtus Cassino, che nel match valevole per la 22° giornata del campionato di Serie A2 Girone Ovest, affronterà nuovamente una formazione siciliana: la 2B Control Pallacanestro Trapani. Una settimana di allenamenti intensi per Raucci e compagni, che si sono preparati all’incontro di domenica in maniera energica, positiva e determinata. Tutti i componenti del roster cassinate a piena disposizione di coach Vettese, che sin da martedì, alla ripresa degli allenamenti, ha potuto contare su tutti i suoi effettivi.

Al Casaleno, quindi, arriva Trapani, 11° classificata del girone Ovest, con 10 vittorie e 11 sconfitte. Nelle ultime 5 partite sono state 2 le gare vinte e 3 quelle perse. Nel turno valevole per la 21° giornata, è arrivata una vittoria per Renzi e compagni contro la Mens Sana Siena, sempre più in difficoltà per le vicende extra-campo. Una partita, nonostante le difficoltà della compagine toscana, comunque combattuta e giocata dalla squadra allenata da coach Moretti, che la 2B Control ha saputo archiviare nella sola terza frazione di gioco, grazie ad un parziale di 25-15 e ad un vantaggio che Ayers e soci hanno saputo poi mantenere fino al 40’. Precedentemente, però, erano arrivate tre sconfitte consecutive per i granata, prima contro Rieti, poi Casale Monferrato e Tortona, che non stanno facendo vivere un periodo idilliaco alla formazione di Parente. La Virtus, dal canto suo, è alla ricerca disperata di punti salvezza per non lasciar scappare Legnano, per il momento a 4 lunghezze di distanza, in una sfida che rappresenta forse un ultimo treno che i rossoblù non dovranno lasciarsi scappare. Trapani cercherà invece di continuare il trend positivo, di distanziare le zone basse della classifica e di avvicinarsi ad uno dei nove posti utili per i playoff di categoria.

Passando all’analisi sul roster, Saranno tre gli atleti da tener più sotto contro controllo per i rossoblù cassinati: l’atleta statunitense Clarke (20.5 punti e 5 assist di media, ndc), lo scorso anno a Pesaro in Serie A1, playmaker dall’importante talento offensivo con un tiro mortifero da oltre l’arco dei 6.75, il centro Renzi (18.4 punti, 5.2 rimbalzi di media, 2 assist, ndc), uno dei lunghi italiani più forti dell’intera lega, dotato di una fisicità nel pitturato unica per la categoria, e la guardia a stelle e strisce Ayers (13 punti di media con il 35% da tre punti, ndc), l’altro straniero granata, capace di capitalizzare al meglio gli spazi che gli offre l’asse play-pivot siciliana. Di grande ausilio alle tre stelle trapanesi, sono poi l’ala grande italo albanese Pullazi (10.4 punti di media a gara e 9 rimbalzi, ndc), quarto marcatore della squadra e primo per rimbalzi catturati, la giovane guardia Miaschi (7.2 ppg, ndc), giocatore classe 2000 dalla grande intensità e dal buon tiro da oltre l’arco, il play di scorta Marulli, l’ala grande Mollura (6.6 ppg, ndc) ed il centro italo nigeriano Nwohuocha, senza omettere l’apporto del classe ‘95 Artioli e dell’esterno italo-rumeno Czumbel.

Queste le parole di presentazione al match del Direttore Sportivo cassinate, Leonardo Manzari: “Viviamo un momento senza dubbio delicato della nostra stagione. Domenica mi aspetto tanto dal gruppo e dai miei giocatori. Trapani è una squadra con tante buone individualità, con dei giovani importanti per questa categoria, e con degli elementi di primissimo livello per questa lega, come Clarke, Renzi, Ayers e Pullazi. Noi abbiamo trascorso un’altra settimana ad allenarci intensamente, nella speranza che i nostri sforzi vengano ripagati dal parquet. Ringrazio pubblicamente, infine, i nostri tifosi, che la scorsa settimana ci hanno sostenuto e ci hanno incitato fino alla fine contro Agrigento. Sono un esempio di vicinanza e di amore per questa maglia e per questa città, che va oltre il risultato. Domenica vogliamo ripagare tutto questo. I ragazzi, sono sicuro, scenderanno in campo con impegno, voglia di fare bene e con il desiderio di dimostrare che Cassino è ancora viva”.

Designati gli arbitri per la sfida di domenica 17 febbraio, in programma al PalaSport di Frosinone, con palla a due alle ore 18.00: saranno i signori DIONISI ALESSIO di FABRIANO (AN), CATANI MARCO di PESCARA (PE) e PELLICANI NICHOLAS di RONCHI DEI LEGIONARI (GO). Diretta streaming della gara su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

ROSTER:

Banca Popolare del Cassinate Virtus Cassino: Mike Hall, Dalton Pepper, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Fabrizio De Ninno, Gennaro Sorrentino, Angelo Guaccio, Davide Bianchi, Sava Razić.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2B Control Pallacanestro Trapani: Andrea Renzi, Rotnei Clarke, Cameron Ayers, Federico Miaschi, Marco Mollura, Erik Czumbel, Rei Pullazi, Curtis Chinonso Nwohuocha, Giorgio Artioli, Roberto Marulli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento