Basket

BPC Virtus Cassino, seconda palla a due stagionale contro la Del.Fes Avellino

“Sarà una partita difficilissima” commenta il DS cassinate, Alberto Manzari, nel presentare il match. “Avellino è una formazione decisamente attrezzata e con l’esperienza giusta per la categoria per ambire a posizioni alte di classifica."

Sarà la Del.Fes Avellino, la seconda avversaria stagionale della BPC Virtus Cassino, che, nel secondo incontro di regular season valevole per il campionato nazionale di Serie B girone D, affronterà, dopo la sconfitta tra le mura amiche contro Forio all’esordio, un’altra formazione campana.

Nata dallo scheletro e dalle ceneri della storica società dello Scandone Avellino, la nuova compagine biancoverde è una new entry nel basket nazionale, che guidata sempre da coach Rodolfo Robustelli, subentrato lo scorso anno al capo allenatore Gianluca De Gennaro, sempre sponda Scandone, è stato riconfermato alla guida anche del nuovo team irpino, con l’obiettivo di conquistare un posto al sole nel nuovo anno sportivo.

Oltre al tecnico, altro confermato dal “nucleo Scandone” dello scorso anno è il play/guardia classe ’96, Alessandro Marra, affiancato in cabina di regia dall’ex Rieti e Ruvo, Niccolò Basile, e dal play ex Nardò, classe ’01, Luka Cepic; negli esterni, ingaggiati la guardia/ala ex Palestrina, Allen Agbogan, l’ala piccola ex Juve Caserta, Venafro, Cividale e Matera, Norman Hassan, e il prodotto del vivaio di Livorno, Tommaso Ense; sotto le plance, prendono posto, infine, Venga, D’Andrea, Mavric, Zastavnyy e Spizzichini.

“Sarà una partita difficilissima” commenta il DS cassinate, Alberto Manzari, nel presentare il match. “Avellino è una formazione decisamente attrezzata e con l’esperienza giusta per la categoria per ambire a posizioni alte di classifica. Noi veniamo da una partita persa contro Forio che ci ha messo di fronte a tutti i nostri limiti, come squadra, in termini di esperienza, ma è una cosa che avevamo messo in preventivo ed è un aspetto che, al momento, non ci preoccupa. Andremo in terra irpina consapevoli che ci aspetta un’altra gara sulla stessa lunghezza d’onda di quella che ci siamo lasciati alle spalle, fisica, maschia e, soprattutto, dove regnerà per tutto l’arco dei quaranta minuti un grande equilibrio. È proprio su questo aspetto che dovremo stare attenti: non spaventarci e avere timore di perdere, ma giocare con la tranquillità, la serenità e la consapevolezza di essere forti e che nessuno è, in assoluto, migliore di noi; ogni partita sarà una battaglia dove per chiunque sarà complicato batterci. Sono fiducioso e ottimista soprattutto per il buon lavoro svolto dai ragazzi in settimana, ma sarà un match, ripeto, complicato e difficile; testa bassa, concentrati e che vinca il migliore”.

Appuntamento, dunque, al Pala Del Mauro per la sfida tra Del.Fes Avellino e BPC Virtus Cassino, domenica 10 ottobre, con palla a due alle ore 18:00.

Arbitreranno la gara i signori RIGGIO SAMUELE di SIDERNO (RC) e NOCERA ROSA ANNA di COSENZA (CS). Diretta streaming dell’incontro sulla piattaforma web LNP PASS; aggiornamenti sul risultato del match sui canali social delle formazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BPC Virtus Cassino, seconda palla a due stagionale contro la Del.Fes Avellino

FrosinoneToday è in caricamento