rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Basket

Scuba Frosinone, il presidente Efficace tra bilanci e futuro

Con il campionato di C Gold finito da qualche settimana, così come quelli Under 17 e Under 19 (con l'approdo al primo turno playoff), la Scuba continua a giocare con gli Under 15 e gli Under 14 ma pensa già al futuro

La stagione della Scuola Basket Frosinone si appresta a concludersi. Con il campionato di C Gold finito da qualche settimana, così come quelli Under 17 e Under 19 (con l'approdo al primo turno playoff), la Scuba continua a giocare con gli Under 15 e gli Under 14 ma pensa già al futuro.

In attesa dei risultati definitivi in queste categorie, il presidente Antonio Efficace traccia un bilancio positivo, al termine di un’annata che ha visto tanti giovani della cantera trovare largo spazio in un campionato competitivo come la C Gold: “Se diamo un'occhiata alla classifica resta il penultimo posto – afferma il patron della Scuba riferendosi alla prima squadra – con il riposizionamento in C Unica che era un risultato preventivo e calcolato dall’inizio. Alla fine la mossa di acquisire il titolo dalla Virtus Cassino e disputare la C Gold si è rivelata giusta. Abbiamo avuto la possibilità di far maturare diversi ragazzi, facendo fare loro un’esperienza importante in un campionato nazionale. All’inizio siamo stati in grossa difficoltà, poi siamo riusciti a giocarci tantissime partite e a conquistare tre vittorie, peraltro tutte in trasferta. Cosa che ha confermato come il nostro girone iniziale fosse molto più difficile dell’altro. Con un sorteggio più fortunato avremmo potuto raccogliere qualcosa di meglio anche nella prima parte della stagione ma siamo felici di aver valorizzato in particolare tre o quattro ragazzi”.

Un’annata positiva anche per il vivaio: “Il settore giovanile è sempre stato il nostro primo obiettivo – ricorda Efficace - e ogni anno cerchiamo di fare meglio, alzando l’asticella per far fare ai ragazzi esperienze importanti contro squadre di livello. Ci fa piacere arrivare alle seconde fasi, come avvenuto quest’anno, ma non c’è mai la pressione del risultato, i campionati Gold sono stati utili per confrontarsi con i club migliori della regione. Una ulteriore dimostrazione del buon lavoro svolto è arrivata dal torneo internazionale Memorial Calcabrina che abbiamo organizzato a Frosinone, in cui abbiamo giocato alla pari con società che disputano l’Eccellenza. Ringrazio gli allenatori e lo staff tecnico che hanno favorito la crescita costante dei giocatori”.

Lo sguardo al futuro del presidente Efficace parte da un’estate piena di appuntamenti: “L’attività del settore giovanile di fatto non si fermerà perché ci saranno tanti allenamenti e un camp che probabilmente faremo in Grecia”. Il legame con la terra ellenica della Scuba è confermato anche dalla partecipazione del Kolossos Rodi al Memorial Calcabrina e dalla presenza di due coach greci, Dimitris Manolitsakis e Takis Kalantzis che lunedì 29 Maggio hanno condotto un allenamento del settore giovanile al Casaleno. Palasport che resterà la casa della Scuba anche in estate: “Proveremo a organizzare un torneo Aquilotti, il 4 Giugno ospiteremo la festa provinciale del minibasket, poi partiranno le settimane sportive, dal 12 Giugno. Si tratta di campi estivi incentrati sullo sport, non solo basket ma anche calcetto, beach volley e piscina, vista la partnership con il vicino stadio del nuoto”. Per info e iscrizioni la Scuba ha attivato una infoline al numero 3335798891, attivo anche via WhatsApp.

Infine il futuro, a partire dalle giovanili e dallo staff tecnico: “Vogliamo proseguire il nostro impegno con i giovani e aumentarlo, puntiamo ad ampliare la cantera in quanto a numeri e a qualità dei giocatori, partecipando ad ancora più campionati. Siamo anche alla ricerca di qualche figura tecnica da inserire nel nostro staff e faremo almeno due tornei di livello Gold”. Poi la prima squadra, con la quale il patron Efficace vuole recitare un ruolo da protagonista nella prossima C Unica: “Ci presenteremo ai nastri di partenza con un gruppo rodato e reduce dall’esperienza in C Gold ma abbiamo già individuato un paio di elementi per rinforzare la rosa. Dovremo fare una stagione in cui coinvolgere di nuovo il pubblico di Frosinone e generare entusiasmo, obiettivi che si possono raggiungere solamente con una squadra competitiva, capace di fare risultati importanti. Per questo motivo stiamo lavorando per portare o riportare qui qualche giocatore di spessore, di modo tale da fare un campionato di vertice”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuba Frosinone, il presidente Efficace tra bilanci e futuro

FrosinoneToday è in caricamento