Basket

La Scuba Frosinone riparte da due conferme

onfermato nel ruolo di head coach Francesco Calcabrina, alla quinta annata consecutiva alla guida della Scuba, che verrà coadiuvato nuovamente da Alfonso Gattabuia. Confermato anche Renato Rocchi, vera e propria bandiera del basket frusinate che ha deciso di continuare ancora a giocare

La Scuola Basket Frosinone riparte dalle sue certezze. In vista dell’avvio di una stagione che si spera sia contrassegnata dalla normalità, la prima squadra gialloblù si è rimessa a lavoro. Confermato nel ruolo di head coach Francesco Calcabrina, alla quinta annata consecutiva alla guida della Scuba, che verrà coadiuvato nuovamente da Alfonso Gattabuia. Con lui il club frusinate ha disputato una finale playoff di C Silver e una di Coppa Lazio, oltre al secondo posto parziale nel 2020, prima dell’interruzione a causa della pandemia. Ma soprattutto l’allenatore ciociaro ha lanciato in prima squadra tantissimi giovani che continueranno a comporre la base del roster. 

Rosa di cui farà parte nuovamente Renato Rocchi, vera e propria bandiera del basket frusinate che ha deciso di continuare ancora a giocare. Torna a vestire la maglia della Scuba dopo la breve parentesi dello scorso anno a Veroli per il mini-campionato partito in Primavera. 

“Per me è sempre un piacere giocare a Frosinone in questo ambiente - ha dichiarato Rocchi -, bello avere una squadra così giovane in cui inserirsi. Per me la passione è sempre vivissima, sento ancora tanta voglia di allacciarmi le scarpe per partite e allenamenti. Probabilmente lo stop per il Covid mi ha spinto a continuare, anche perché fisicamente mi sento molto bene e credo di poter ancora dare un apporto importante”.

“Stiamo chiudendo il roster ma sicuramente saremo una squadra molto giovane, avendo integrato anche alcuni 2005 e 2006. Percepisco un buon clima in queste prime settimane con tanto impegno da parte di tutti. Ci troviamo in un girone molto livellato, nell’altro c’è più squilibrio tra le formazioni di prima fascia e quelle che ambiscono alla salvezza. Il nostro obiettivo è fare più di quanto potremmo sulla carta, perciò puntiamo innanzitutto alla qualificazione ai playoff come primo step”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Scuba Frosinone riparte da due conferme

FrosinoneToday è in caricamento