rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Basket

Scuba Frosinone sconfitta in volata dalle Stelle Marine

Grande amarezza a fine gara da parte del tecnico Francesco Calcabrina: “Abbiamo perso la partita a causa della cattiva gestione dei momenti più caldi dell’incontro"

La Scuola Basket Frosinone esce sconfitta dal parquet del Pala Asso Balneari, dove le Stelle Marine Ostia vincono nel finale (89-86) un match dall’andamento altalenante. 

In avvio, infatti, i padroni di casa scappano subito, trascinati dai canestri difficilissimi di Grande. La Scuba sbanda e chiude la prima frazione sotto di 13, nel secondo periodo però si scaldano Efficace e Leoni che iniziano a martellare la retina avversaria da dietro l’arco. I ciociari perciò recuperano e passano avanti, riuscendo anche a bloccare l’attacco avversario. I gialloblù sembrano avere il match in mano nel terzo periodo ma una fiammata di Novarni tiene i lidensi in linea di galleggiamento. L’allungo frusinate arriva nell’ultimo quarto con il distacco che si allarga fino al +11. Sembra fatta per Frosinone ma le Stelle Marine tornano a contatto con Di Paolo e Ligas, autore del canestro del pareggio nel finale. Gli ultimi possessi vengono gestiti da Grande, bravo a guadagnarsi i tiri liberi che alla fine decidono l’incontro. La Scuba, invece, non gioca al meglio le azioni più importanti, compresa l’ultima, nella quale non riesce neanche a tentare la tripla del pareggio. 

Grande amarezza a fine gara da parte del tecnico Francesco Calcabrina: “Abbiamo perso la partita a causa della cattiva gestione dei momenti più caldi dell’incontro – commenta -. Ci sono state una serie di scelte che si sono rivelate sbagliate, specialmente da parte mia, negli ultimi minuti. Speriamo che mi e ci serva da lezione in vista degli ultimi incontri della regular season che mi aspetto tirati fino alla fine come questo. Ora abbiamo due partite casalinghe fondamentali per il nostro futuro, da affrontare con il massimo dell’impegno”. 

La Scuba fallisce l’aggancio all’ottavo posto, occupato proprio dalle Stelle Marine che si sono portate a +4 sui ciociari. I gialloblù comunque restano a -2 dalla zona salvezza diretta, occupata attualmente da UISP e Aprlia che hanno giocato rispettivamente una e due gare.

Ora, come detto dall’allenatore, doppio impegno interno per Frosinone: al Casaleno prima arriveranno il Borgo Don Bosco (giovedì 31 Marzo alle 20:45) e poi Scauri (sabato 2 Aprile alle 18:30). 

TABELLINI

Stelle Marine Ostia 89 - Scuola Basket Frosinone 86

Parziali: 29-16; 11-30; 19-19; 30-21

Stelle Marine: Sanvitale, Ligas 10, Cristofari 3, Caracci 2, Maiello 4, Grande 39, Guadagnini, Amantini n.e., Novarni 15, Franceschini, Lauria 7, Di Paolo 9. Coach: Pasquinelli, ass.: Volpe.

Frosinone: Iaboni n.e., Iannozzi n.e., Renzi 2, Leoni 21, Efficace 24, Stazi 7, Rocchi 6, Mustacchio M. 13, Mustacchio A. 9, Lepore 4. Coach: Calcabrina, ass.: Gattabuia.

Risultati
Ciampino - Lazio 78-79 dts
Colleferro - Albano 61-82
Stelle Marine - Frosinone 89-86
Scauri - Fonte Roma 64-80
Cassino - Pomezia 68-75
Don Bosco - Aprilia 73-63
Vigna Pia - UISP XVIII 72-48

Classifica: Fonte Roma 38 (20 gare), Pomezia 32 (21 g), Cassino 32 (20 g), Albano 28 (19 g), Vigna Pia 26 (20 g), Don Bosco 22 (19 g), Scauri 20 (19 g), Stelle Marine 16 (20 g), UISP XVIII 14 (20 g), Aprilia 14 (21 g), Lazio 12 (18 g), Frosinone 12 (19 g), Ciampino 9* (20 g), Colleferro 0 (20 g). * = 3 pti di penalizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuba Frosinone sconfitta in volata dalle Stelle Marine

FrosinoneToday è in caricamento