Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

BioSì Indexa Sora, al PalaGlobo giovedì arriva la BCC Castellana Grotte

Mattia Rosso: “Contro Castellana la vera occasione di riscatto di una stagione difficoltosa”

In ogni stagione che si rispetti c’è un giorno che genera attesa più degli altri, e per la BioSì Indexa Sora è giovedì 22 febbraio. Al PalaGlobo “Luca Polsinelli” arriva la BCC Castellana Grotte per lo scontro diretto che, seppur in coda alla classe, per entrambe le compagini ha un significato molto importante. In termini di classifica infatti potrebbe dire definitivamente ultimo posto con i pugliesi attualmente a quota 10 punti contro i 7 dei sorani quando al termine della regular season mancano tre giornate. Per il fotofinish la BioSì Indexa è chiamata a vedersela, oltre che con Castellana Grotte, con la Diatec al PalaTrento la prossima domenica, e tra le mura amiche, domenica 4 marzo, con Vibo Valentia. La New Mater invece, dopo la trasferta laziale ospiterà Milano per poi ripartire alla volta di Civitanova. Chi riuscirà ad abbandonare l’ultimo posto della classifica?

Le parole di capitan Rosso

“Oggi la nostra consapevolezza è quella che quando siamo lucidi e concentrati ce la giochiamo con tutti, e Castellana Grotte è la partita che aspettiamo da tanto – dice un carico Mattia Rosso -. L’obiettivo è di vincere da tre punti per agguantarli in classifica e questa volta ci sembra ancor più possibile dato che affrontiamo una squadra al nostro livello, battibile come abbiamo già fatto all'andata, ma soprattutto che lo faremo tra le mura amiche del PalaGlobo. È stata un'annata difficoltosa per entrambe e questo match è una buona occasione di riscatto. Noi punteremo sulla battuta per cercare di rendere il loro gioco un po' più scontato ma, data la posta in palio, a regnare sarà l’equilibrio”.

A dicembre la vittoria della squadra volsca

La gara tra la BioSì Indexa Sora e la BCC Castellana Grotte chiuderà il turno infrasettimanale dell’undicesima di ritorno posticipando al PalaGlobo davanti alle telecamere Rai che trasmetteranno in diretta sul canale Sport + HD a partire dalle ore 20:30. Nel giorno dell’Immacolata, lo scorso 8 dicembre, al PalaFlorio di Bari la BioSì Indexa si fece un bel regalo di Natale con la prima vittoria in campionato arrivata all’undicesima giornata ma che in cinque set ha fatto muovere la classifica ai bianconeri. La conquista partì dall'entusiasmo dei giovani di coach Barbero che hanno avuto la meglio sull’esperienza e la solidità di Castellana Grotte. Fino a quel momento mister Lorizio e i suoi ragazzi avevano battuto in casa Latina e racimolato un altro punticino dal tie break con Vibo Valentia, chiudendo poi il girone d’andata a quota 7 con l’inaspettata vittoria al quinto su Civitanova. Nel girone di ritorno invece ha intascato il tie break con Monza e incassato quello con la Tonno Callipo.

La partita contro il Piacenza

In casa Argos Volley, dopo la gara di Piacenza, torna a ravvivare gli animi la forza del gruppo, lo spirito di squadra e la convinzione che in canna c’è quel qualcosa in più che manca al raggiungimento del risultato, e che è ora di spararlo quel colpo.  “A Piacenza – spiega ancora il capitano dei volsci - abbiamo fatto fatica nel primo set con i padroni di casa a mettere in campo una prestazione al servizio davvero fuori dalla norma che ci ha fatto patire nel fondamentale della ricezione. Nel resto della gara siamo andati decisamente meglio a livello di atteggiamento, cercando di restare attaccati anche quando il set o il match sembrava compromesso. Credo che se fossimo arrivati al tie break non avremmo rubato nulla ma, come nelle altre gare, arriviamo lì lì e poi ci manca qualcosa. E come nelle altre gare posso dire che ce la siamo giocata alla pari con la sesta in classifica, con una squadra farcita di campioni”.

Il duro allenamento

Lunedì hanno riposato Mattia e i suoi compagni, tornati a notte fonda da Piacenza, lo staff tecnico ha dato appuntamento a tutti in sala pesi martedì mattina alle ore 9,30. Due giorni di tempo per gestire le energie utili ad affrontare il turno infrasettimanale sempre un pochino complesso da gestire, ma soprattutto per preparare e mettere a punto la strategia tecnico-tattica da sfruttare in campo contro Castellana Grotte. “Speriamo di arrivare a giovedì con la migliore forma fisica e mentale – continua lo schiacciatore bianconero -. Mi aspetto sicuramente un match equilibrato data anche la posta in palio. E' una di quelle partite che, chiunque la vincerà, lo farà con il cuore lasciando magari un po' da parte la tecnica e la tattica. Riuscirà a spuntarla chi avrà più fame e voglia di vincere, ed è chiaro che siamo stracarichi per farlo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BioSì Indexa Sora, al PalaGlobo giovedì arriva la BCC Castellana Grotte

FrosinoneToday è in caricamento