BioSì Indexa Sora, al PalaGlobo il match contro la Cucine Lube Civitanova

La squadra volsca ha voglia di sfatare il tabù PalaGlobo dove ancora le manca la vittoria

L’ultima volta che il PalaGlobo “Luca Polsinelli” ha aperto le sue porte era domenica 14 gennaio e ora, dopo che la BioSì Indexa Sora è andata a vedersela con Perugia al PalaEvangelisti e dopo aver osservato un week end di riposo per lasciare spazio alla Del Monte Coppa Italia, i riflettori tornano ad accendersi per illuminare lo scontro con i campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova. Domani, alle ore 18, il fischio d’inizio dei signori Giuliano Venturi e Fabrizio Saltalippi riporterà, dopo tre settimane d’assenza, il grande volley di Serie A nel palazzo bianconero che si è preparato davvero a festa per l’occasione e sarà gremito in ogni ordine di posto.

La contro la blasonata Civitanova

La BioSì Indexa in queste settimane ha continuato a fare in serenità il suo lavoro, a sviluppare la sua crescita e a prepararsi al meglio per il finale di stagione regolare. È ovvio che in un gruppo di giovani il pensiero di affrontare una squadra blasonata come la Cucine Lube possa esserci, ma allo stato dei fatti coach Barbiero e i suoi ragazzi hanno tutto da guadagnare con la pressione della gara che pesa tutta in capo a Civitanova che ha bisogno della vittoria da tre punti a tutti i costi. Dopo l’appuntamento con la Champions League a Istambul di mercoledì scorso infatti, Christenson e compagni riprendono la corsa in SuperLega e il bottino pieno gli serve per non mollare la scalata verso la vetta ora abitata da Perugia e lontana 4 lunghezze, ma anche per non fa avvicinare troppo Modena al suo secondo posto custodito a +2. Per questo domani la Lube si piazzerà in campo con un orecchio tirato verso Trento dove la Diatec sfiderà la sua diretta rivale Perugia e l’altro a Modena dove l’Azimut ospita il Latina per la settima giornata del girone di ritorno che già si è aperta ieri sera con l’anticipo su RAI Sport tra Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Revivre Milano che si è resa autrice di una trasferta da tre punti pieni.

Sora ha voglia di vincere

Ovviamente Sora ha grande voglia di regalare una gioia a tutto il suo pubblico e quindi proverà in tutti i modi a fare quello che con le big in questo campionato le riesce molto bene e che però finora le è fruttato solo qualche cadeau come il set vinto con Modena, Perugia e Trento. Ha anche voglia di sfatare il tabù PalaGlobo dove ancora le manca la vittoria, ma anche quello verso i cucinieri con i quali nei tre precedenti non è mai andata a punti.

Il commento di coach Medei

In questo momento – dice il coach della Lube, Giampaolo Medei -, dobbiamo pensare a partita dopo partita cercando di portare a casa il miglior risultato possibile, visto che giochiamo ogni tre giorni e veniamo da una settimana di lunghi viaggi con tanti chilometri sulle spalle, dopo la trasferta di Istanbul. Soprattutto questo fatto non ci permette di allenarci molto, dovremo farci trovare pronti grazie ai meccanismi e alle risorse che abbiamo in precedenza già provato tante volte. Quindi anche nella trasferta di Sora tornerà utile tutta la rosa a mia disposizione e sono sicuro che la squadra si farà trovare pronta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appuntamento domani al PalaGlobo

Stankovic e compagni dunque, dopo gli allenamenti di venerdì e quelli di oggi pomeriggio all’Eurosuole Forum, partiranno alla volta di Sora dove domani mattina effettueranno la consueta prova campo, stesso programma per Rosso e gli altri bianconeri che dopo il lavoro tecnico di questa mattina, domani si preoccuperanno della rifinitura. Per chi è ancora a caccia del suo biglietti il botteghino del PalaGlobo “Luca Polsinelli” è aperto dalle 16 alle 19 e domani per tutta la giornata. Settore unico al costo di 20 euro per gli adulti, mentre il ridotto under 16 a 14 euro nel settore tribuna est e in curva. Promozione speciale per i tesserati Fipav con un pacchetto di 10 ingressi al costo di 140 euro. Tutto disponibile anche su www.liveticket.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento