menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mtbsan Fae di Oderzo

Mtbsan Fae di Oderzo

Bottino di vittorie e di podi nel cross griffato Mtb Santa Marinella tra Lazio e Veneto

È stato un ponte dell'Immacolata col sorriso e denso di impegni su due fronti per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che si è ancora distinto sui campi gara del Veneto (terza tappa del Giro d'Italia di Ciclocross ad Asolo; Ciclocross...

È stato un ponte dell'Immacolata col sorriso e denso di impegni su due fronti per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che si è ancora distinto sui campi gara del Veneto (terza tappa del Giro d'Italia di Ciclocross ad Asolo; Ciclocross Internazionale del Ponte a Fae di Oderzo) e del Lazio (quarta prova del Roma Master Cross ad Anguillara Sabazia) per l'alto spirito competitivo dei suoi atleti ricambiando la fiducia del presidente Stefano Carnesecchi.

C'è tanto di Mtb Santa Marinella nella vittoria di Gianfranco Mariuzzo (Salese) che ha trionfato nella fascia amatoriale 2.

Mariuzzo è un habituèe delle gare endurance 24 ore nonché il leader designato per questa tipologia di manifestazioni di fondo e di resistenza. Per il 2016 farà parte ufficialmente del roster santamarinellese e ad Asolo con l'attuale team di appartenenza ha fatto valere la sua legge anche in una gara breve di 40 minuti in una sfida tutta triveneta con Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli) e a Flavio Zoppas (Vimotorsport) messi alle sue spalle.

Altro risultato importante è stato quello conseguito da Jeferson Benato con un sesto posto di tutto rispetto nella fascia amatoriale 1 dominata dalla maglia rosa in carica Massimo Folcarelli (Drake Team-Nw Sport). Con questo risultato Benato ha fatto ulteriore incetta di punti per issarsi in terza posizione nella classifica generale del GIC con 43 punti all'attivo. Un'altra onorevole prestazione per Armando Mattacchioni, primo di categoria master over e nella top 15 della fascia amatoriale 2, la stessa di Mariuzzo.

Molto bene anche gli altri ragazzi del team verdefluo con il 19°posto di Giovanni Gatti tra gli élite e il decimo di Daniele Panzarini tra gli under 23, entrambi di scena nella gara open che ha visto salire in cattedra Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) e riprendersi la maglia rosa.

Contesto di lusso quello del Ciclocross Internazionale del Ponte: Mariuzzo si è ripetuto alla grande in un'altra sfida triveneta dominando nuovamente la fascia amatoriale 2 davanti a Sergio Giuseppin (Delizia Bike Team Casarsa) e Dal Grande.

Una grinta fuori dal comune ha permesso a Benato di cogliere l'ottavo posto nella fascia amatoriale 1 dominata sempre da Folcarelli. Un mai domo Mattacchioni ha colto invece un preziossimo secondo posto nella fascia amatoriale 3 ovvero quella degli over 55.

Si è classificato al 29°posto della gara open Panzarini: ammirevole la sua prova, un risultato ampiamente positivo considerato che l'atleta under 23 si è confrontato con avversari di tutto rispetto per la validità di gara internazionale.

Ad Angiullara Sabazia nella location dell'Agriturismo Il Marchione, il team santamarinellese ha potuto mettere in bacheca altri allori per un Roma Master Cross che promette ancora tante soddisfazioni.

A regalare il successo ci ha pensato Angelo Ciancarini nella master 6 ed ancora nel pieno della forma, mentre nella stessa categoria degno di nota il quarto posto di Vincenzo Scozzafava.

Antonella Casale è stata la conferma nella master donna 2 abbonata al gradino più alto del podio mentre buona la prestazione complessiva da parte di tutti i componenti della categoria master 5 con i piazzamenti di Antonio Romagnolo (terzo), Mauro Gori (quinto), Massimo Negossi (settimo) e Giuseppe Cherubini (ottavo).

Onorevoli prestazioni anche per i rappresentanti della categoria master 4 ancora rappresentata da Gianluca Marinucci (quinto) e Angelo Tisato (dodicesimo) così come per la master 3 che ha fatto registrare un bel quarto posto ad opera di Marco Becattini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento