menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Broccostella, archiviata la prima settimana anche per la Prima Divisione Femminile

Una settimana intensa per le ragazze di coach Simone Di Stefano, che subito sono entrate a gamba tesa nella preparazione con tre sedute di allenamento, ovviamente tutte nel pieno rispetto delle norme anticovid dettate dalle autorità competenti

Si è conclusa anche la prima tranche di allenamento per Prima Divisione Femminile del consorzio Pallavolo Broccostella - Giocavolley che, finalmente, è tornata in palestra dopo lo stop forzato arrivato nel mese di ottobre 2020.

Una settimana intensa per le ragazze di coach Simone Di Stefano, che subito sono entrate a gamba tesa nella preparazione con tre sedute di allenamento, ovviamente tutte nel pieno rispetto delle norme anticovid dettate dalle autorità competenti.

Dopo una prima parte fisica, le atlete sono subito tornate a riprendere dimestichezza con la palla ed a lavorare sulla parte tecnico tattica, visto l'avvio della Coppa Italia Serie Divisione ormai imminente..

"Sono molto contenta di essere tornata in palestra dopo tutti questi mesi di stop.- ha dichiarato entusiasta la palleggiatrice Ilaria D'Annunzio. Non vedevamo l'ora di poter tornare ad allenarci tutte insieme. Adesso ci stiamo preparando al meglio per affrontare questa nuova competizione che ci aspetta e per metterci finalmente alla prova. Sono molto fiduciosa, perchè stiamo dando tutte il massimo in palestra e ci alleniamo per un obiettivo comune, sicuramente faremo bene".

Alle sue parole, fanno eco quelle della centrale Giulia Cofini "E' stata una sorpresa poter tornare in palestra. Quando il mister ci ha chiamato all'improvviso per dirci di tornare in palestra ero contentissima, ma faticavo a crederci, ed invece eccoci qui. Finalmente siamo tornate ad allenarci, dopo una lunga sosta durante la quale comunque abbiamo cercato di restare attive. La prima settimana è finita, ed è stata pesante dal punto di vista fisico, abbiamo davvero faticato molto, ma è stata anche ricca di entusiasmo, vista anche la grande opportunità che ci è stata data di rincominciare non solo con gli allenamenti, ma anche di partecipare ad una competizione così importante. Guardandoci intorno, guardando anche le altre realtà sportive, dobbiamo essere doppiamente grati a tutti coloro che lavorano per noi, ed alle società che ci hanno permesso di tornare in palestra nel migliore dei modi, seguendo ovviamente tutte quelle che sono le normative anticovid, ma dandoci la possibilità di tornare ad assaporare quel pizzico di "normalità", se così si può dire, che tanto ci manca. Stiamo lavorando molto bene, sono sicura che le cose andranno nel migliore dei modi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento