Calcio, Stirpe replica a di Francesco: "fatto il possibile per un terreno di gioco adeguato"

Il tecnico della Roma, a fine partita, aveva parlato di "campo indecente"

Le critiche di Mister Di Francesco esternate subito dopo la partita di ieri tra la Roma e l'Avellino allo stadio Benito Stirpe di Frosinone: ““Il campo è indecente, questa la cosa che mi ha dato più fastidio oggi. L’importante è che non si sia fatto male nessuno, ma non si poteva giocare oggi” hanno portato alle replice di Maurizio Stirpe.

La replica 

“Il Frosinone Calcio - si legge sul sito ufficiale dei canarini - in relazione alle dichiarazioni nel post-partita del tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ritiene che vadano evidenziati alcuni aspetti, necessari per ridefinire pacatamente il perimetro della questione relativa al fondo del terreno di gioco del ‘Benito Stirpe’. Ed è l’Amministratore Unico del Club giallazzurro, dottor Maurizio Stirpe, a spiegarne i termini: «La nostra Società aveva più volte sconsigliato di organizzare questa amichevole il 20 luglio a Frosinone. Per due aspetti fondamentali che mi permetto di ricordare: su quel terreno di gioco c’era stata, prima, una invasione pacifica la sera del 16 giugno scorso in occasione della promozione in serie A e quindi la sera dell’8 luglio al ‘Benito Stirpe’ si era tenuto il Latin Awards 2018 con migliaia di persone assiepate sul campo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dottor Stirpe aggiunge e chiude: «Nonostante tutto, abbiamo fatto il possibile per mettere a disposizione un terreno di gioco adeguato. Ma certe tempistiche di natura prettamente tecnica non possono venire compresse. D’altronde non vi è stato alcun sopralluogo per valutare le condizioni del terreno di gioco e quindi mi sento di poter dire che forse è stato inutile nel post-partita alimentare questo tipo di polemiche. Tutto questo lo puntualizziamo con la stima e l’amicizia di sempre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento