Calcio - Frosinone, per tornare grande bisogna sfatare il tabù Chievo

Nei sei precedenti con i clivensi è arrivato un solo punto e ben cinque sconfitte

foto frosinone calcio

Grazie al pareggio in quel di Cittadella, il Frosinone ha portato a sei i risultati utili consecutivi. Dopo un avvio di campionato, per usare un eufemismo, complicato, la truppa di Nesta è uscita pian piano fuori, ritrovando sicurezza e compattezza. Questo grazie anche al cambio di modulo apportato dall'ex allenatore del Perugia. Con il 3-5-2 Brighenti e compagni sono diventati più solidi tanto da subire solamente un gol nelle ultime quattro sfide di campionato. 

Al Benito Stirpe domenica sera arriverà il Chievo, una delle squadre che può ambire insieme ai giallazzurri al salto di categoria. I clivensi sono un vero e proprio tabù per i ciociari, visto che nei sei precedenti tra le due squadre ci sono state ben 5 vittorie dei veneti e solo un pareggio, nell'ultima e inutile sfida della passata stagione di Serie A. Anche i gol subiti sono tanti: ben 12. Mentre sono solo 2 le reti fatte dai ciociari nei sei precedenti contro i clivensi, ed entrambe inutile ai fini del risultato finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tornare grande e rilanciarsi definitivamente in classifica, il Frosinone domenica sera deve sfatare il tabù ChievoVerona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

  • Coronavirus, anche a Valmontone i casi dei positivi raggiungono la doppia cifra

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento