Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Da Valmontone al calcio internazionale. I primi passi dell'agente FIFA Marco Ciafrei

A Bastia Umbra ha organizzato l'amichevole di lusso tra la nazionale russa under 18 e la primavera del Perugia

Da Valmontone fino a Perugia passando anche per la Russia. Questo il percorso che vede protagonista il valmontonese Marco Ciafrei, che nei mesi scorsi ha conseguito il tesserino da FIFA Match Agents , un primo passo importante per lui nel mondo del calcio internazionale.

Il primo banco di prova

Nei giorni scorsi a Perugia ha organizzato il suo primo evento ufficiale: l'amichevole di livello internazionale tra la nazionale russa under 18 , che si trovava in Italia per la preparazione ai mondiali contro la primavera del Perugia. Un'amichevole di lusso per mister Mancini, allenatore della squadra umbra, che è stata sconfitta con un netto 3-0 allo Stadio Comunale “Carlo Degli Esposti” di Bastia Umbra.


La cura dei dettagli

Un test importante e organizzato nei minimi dettagli dal Ciafrei che ha curato ogni particolare alla perfezione. Questo infatti è il compito specifico del suo ruolo: convocare le squadre e gli arbitri, occuparsi dell’accoglienza degli atleti e fare in modo che tutto fili nel verso giusto. A fine partita c’è stato il “terzo tempo” , tipico del rugby con delle degustazioni di prodotti umbri per tutte e due le squadre con i ragazzi che sono rimasti positivamente colpiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Valmontone al calcio internazionale. I primi passi dell'agente FIFA Marco Ciafrei

FrosinoneToday è in caricamento