Calcio, la Vis Artena piazza il primo tassello: confermato il capitano Marco Paolacci

Ufficializzato il nuovo allenatore, Fabrizio Perotti, la Vis Artena comunica la conferma di un elemento fondamentale in campo e nello spogliatoio: il capitano Marco Paolacci. Il difensore centrale classe '84, vestirà per un'altra stagione la maglia rossoverde. Ventiquattro presenze per lui nell'ultima stagione (fermata a causa del Coronavirus) con quattro gol.

«Sono felice perché era quello che volevo fortemente: restare ad Artena. E’ bastato un attimo, grazie alla dimostrazione di fiducia nei miei confronti da parte della società, a partire dal Patron Sergio Di Cori con il Presidente Alfredo Bucci, del Direttore generale Cristian Calabrese e del Responsabile dell’area tecnica Tommaso Maurizi. Qui ad Artena ho trovato un ambiente familiare dove mi sono trovato veramente bene», ha commentato il capitano rossoverde.

In attesa dell’avvio della stagione 2020/2021 l’obiettivo di Marco Paolacci è quello di «continuare a divertirmi come ho fatto in tutti questi anni. Spero di continuare il più a lungo possibile. Sono felice di poter indossare ancora questa maglia. La mia promessa: darò il massimo come ho sempre fatto. In questi mesi a casa ho continuato ad allenarmi, per quanto possibile: stare lontano dal campo, dal pallone, dai compagni è stato difficile. Speriamo di riprovare al più presto le belle sensazioni».   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono molto contento dell’arrivo di mister Fabrizio Perotti – ha aggiunto Marco Paolacci – E’ una persona che stimo molto. Ha fatto sempre bene ovunque è stato. Sono felice di poter lavorare con lui, finalmente: sono anni che ci inseguiamo; mi ha cercato diverse volte ma per un motivo o per l’altro non abbiamo mai lavorato insieme. Finalmente c’è questa possibilità, speriamo di fare bene».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento