Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Frosinone Calcio, si presenta l’ex Brescia Stefano Minelli: “Son sempre stato abituato a giocarmela tra i pali”

L’estremo difensore svela i retroscena sulla trattativa che lo ha portato in giallazzurro: decisiva la chiamata del preparatore dei portieri Lello Senatore

L’estremo difensore Stefano Minelli, ultimo arrivato in casa Frosinone nell’ultima sessione di calciomercato, si è presentato alla stampa.

“Sono contento di essere venuto a Frosinone, in una società così importante, mi sto trovando veramente bene. Non conoscevo i miei compagni, solamente De Lucia perché negli ultimi anni l’ho affrontato parecchie volte. Son contento che mi abbia cercato il preparatore dei portieri Lello Senatore che ho già avuto a Brescia, adesso sta a me ripagare questa fiducia. Il mio obiettivo? Sono sempre stato abituato a giocarmela, anche quando ero titolare, penso sia d’aiuto anche per chi gioca avere concorrenza. Non mi accontento mai perché fa parte del mio spirito. Son qua e darà tutto me stesso, poi quel che sarà sarà. La trattativa? Ero a casa e poi mi ha chiamato Lello Senatore, mi ha chiesto se ero interessato all’idea di venire a Frosinone, non ci ho pensano nemmeno mezza giornata ed ho firmato. Cosa porto? Ho tanta esperienza sia in B che in C. Ho fatto Brescia da giovane, e vi assicuro che è una piazza calda e quindi sono abituato a questi palcoscenici.

Tifosi? Mi ricordo la prima in B ed era una bolgia il Matusa. Si sente il calore della tifoseria anche nello Stirpe nonostante ancora non possa avere tutti i tifosi allo stadio. La Serie B? Il livello è sempre equilibrato, forse anche di più rispetto agli altri anni. C’è il Pisa che sta facendo molto bene a conferma che ogni anno c’è una sorpresa. Le prime impressioni su Frosinone città? Ancora non ho girato molto a dire la verità, per quel poco ho già capito che i tifosi sono molto calorosi e si respira calcio in tutto l’ambiente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone Calcio, si presenta l’ex Brescia Stefano Minelli: “Son sempre stato abituato a giocarmela tra i pali”

FrosinoneToday è in caricamento