rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Calcio

Frosinone-Udinese, le probabili formazioni

Pochi dubbi per di Francesco. Cannavaro recupera Thauvin e Pereyra

Due giorni e il Frosinone saprà il suo destino. Si chiude il campionato di Serie A con una gara da dentro o fuori, un vero e proprio spareggio per restare in Serie A, la sfida più importante della storia del Frosinone Calcio. Con l'Udinese è come se fosse una finale Champions, da vincere senza farsi distrarre da quello che succede su altri campi. Un ‘trofeo’ che Di Francesco spera di conquistare dallo scorso luglio quando, in fase di presentazione, affermò che per i giallazzurri conquistare la salvezza equivarrebbe a vincere una Champions League.

Ecco, la coppa è lì, ad un punto di distanza, ma con un enorme ostacolo da superare per poterla raggiungere e alzare al cielo. Un ostacolo non banale, sulla carta insormontabile visto che da trent’anni consecutivi gioca nel gotha del calcio italiano. Una partita che nasconde mille insidie dietro l'angolo. I giallazzurri hanno a disposizione due risultati su tre per raggiungere il proprio obiettivo, in più possono contare sul mancato successo dell'Empoli contro la Roma. Niente di più sbagliato, ed è qui che si nasconde il 'trappolone' già preannunciato da Di Francesco post Monza.

La prima cosa da fare è cancellare totalmente dai pensieri la partita tra Empoli e Roma. Ne abbiamo viste troppe in questo finale di stagione per credere e pensare ad una Roma in grado di fermare una squadra con più motivazioni, una compagine poi per certi versi anche amica visto il recente affare Baldanzi. Non bisogna aspettarsi regali, in nessun modo, perchè non ci saranno. Altra cosa da evitare è quella di pensare che con l'Udinese ci si possa accontentare del pareggio: in campo si va per vincere altrimenti si perde. Serve per pareggiare l'atteggiamento dell'avversario che scenderà in campo con un solo obiettivo, la vittoria. Se si gioca per il pareggio, la sconfitta è dietro l'angolo.

Anche perchè un calcio d'angolo, una mischia all'ultimo secondo può sconvolgere tutti i piani. Attenzione dunque ad ogni minimo particolare, senza farsi distrarre da altre cose: il Frosinone si gioca la storia, bisogna scendere in campo solo per vincere. E poi la squadra giallazzurra potrà contare su una cosa in più rispetto agli altri: quindicimila spettatori che faranno di tutto per sostenere e portare quella maglia verso qualcosa di storico.

Giallazzurri che scenderanno in campo con lo stesso undici visto a Monza: Cerofolini in porta; difesa a tre composta da Lirola, Romagnoli e Okoli; centrocampo a cinque composta da Valeri e Zortea sulle fasce e dal trio Brescianini, Harroui, Barrenechea nel mezzo; in avanti fiducia alla coppia Soulé-Cheddira.

Qui Udinese - Cannavaro ha diversi dubbi di formazione, legati soprattutto alle condizioni fisiche di alcuni calciatori. Capitan Pereyra dovrebbe stringere i denti ed essere della partita fin dal primo minuto. Altro recupero importante quello di Thauvin che probabilmente partirà dalla panchina. Non ce la fa invece Success, infortunatosi nel match contro l'Empoli. 

Probabile formazione Frosinone (3-5-2): Cerofolini; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Harroui, Barrenechea, Brescianini, Valeri; Soulé, Cheddira.

Probabile formazione Udinese (3-5-2): Okoye; Perez, Bijol, Kristensen; Ehizibue, Samardzic, Walace, Pereyra, Kamara; Davis, Lucca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone-Udinese, le probabili formazioni

FrosinoneToday è in caricamento