rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Il Frosinone ospita il Venezia: le scelte di Grosso

Il tecnico giallazzurro cambia in ogni reparto. Indisponibile Mazzitelli

Il Frosinone si rialza immediatamente dopo il ko casalingo contro il Parma. Nel turno infrasettimanale i canarini hanno piegato la Spal con un secco 2-0. Una gara più accorta e meno spettacolare per gli uomini di Grosso che -rispetto a quanto fatto in questa stagione - hanno badato più al sodo che all’estetica. Del resto le partite che mancano alla fine del campionato sono sempre meno e adesso la cosa più importante sono i risultati.

Una vittoria firmata Lucioni – al suo secondo gol con la maglia canarina – e Caso, con un bellissimo tiro dai 20 metri che si è infilato sotto al sette. Con questo successo i giallazzurri hanno guadagnato due punti sul Genoa secondo, ora distante 11 lunghezze, e mantenuto 12 punti di margine dal terzo posto occupato dal Bari. Ma non c’è nemmeno il tempo di gioire per Lucioni e compagni visto che domenica prossima arriva il Venezia di Vanoli. I lagunari sono reduci dall’immeritata sconfitta sul campo del Bari e sono una formazione di livello per questa categoria.

Qui Frosinone

Per l’occasione mister Grosso recupera Cotali e Boloca, che tornano dopo il turno di squalifica. Non sarà invece della partita Mazzitelli che si è infortunato proprio nella partita del Paolo Mazza. Sul suo infortunio si saprà di più nella giornata di oggi. I giallazzurri scenderanno in campo con il consueto 4-3-3. In porta Turati, decisivo nel match di martedì con una parata fenomenale su La Mantia. In difesa spazio a uno tra Monterisi e Oyono sulla corsia destra, con Sampirisi che molto probabilmente siederà in panchina. Al centro della difesa confermata la coppia Lucioni-Ravanelli, mentre sulla sinistra agirà Cotali. A centrocampo torna in cabina di regia Boloca, e ai suoi lati agiranno Rohden e Kone. Il terzetto offensivo sarà formato da Insigne, Moro e Caso, anche se Mulattieri potrebbe essere preferito all’ex Catania.

Qui Venezia

Il Venezia è reduce da soli due punti conquistati nelle ultime tre partite, anche se sono in crescita costante a livello di gioco. Contro il Bari, infatti, gli arancioneroverdi avrebbero meritato almeno il pareggio. Un avversario quindi da prendere con le molle per il Frosinone di mister Grosso. Al Benito Stirpe Vanoli dovrebbe schierare i suoi con il consueto 3-5-2. 

Tra i pali Joronen. In difesa spazio a Carboni e Hristov, al rientro dopo la squalifica, e a Svoboda.Sulle corsie esterne agiranno Candela e l’ex Zampano. In cabina di regia agirà Busio mentre sulle mezzal Tessmann e a uno tra Ellertsson e Andersen. Il reparto avanzato vedrà sicuro protagonista Pohjanpalo, mentre al suo fianco dovrebbe esserci Johnsen.

Probabile formazione Frosinone (4-3-3): Turati; Monterisi, Lucioni, Ravanelli, Cotali; Rohden, Boloca, Kone; Insigne, Moro, Caso.

Probabile formazione Venezia (3-5-2): Joronen; Carboni, Hristov, Svoboda. Candela, Tessman, Busio, Andersen, Zampano; Johnsen, Pohjanpalo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Frosinone ospita il Venezia: le scelte di Grosso

FrosinoneToday è in caricamento