rotate-mobile
Calcio

Promozione Girone E, Roccasecca TST-Latina Borghi Riuniti 1-1

Termina in parità il match tra il Roccasecca TST e il Latina Borghi Riuniti in una gara molto equilibrata

Il Roccasecca TST ottiene solo allo scadere un pareggio casalingo contro il Latina Borghi Riuniti nella gara valida per l'ottava giornata del campionato di Promozione Girone E. Sembrava una partita stregata quella della formazione di casa che sotto di un goal subito in avvio di partita nonostante le tante azioni offensive create non riesce a pervenire al pareggio,  che però arriva all’ultimo affondo al 95’ sugli sviluppi di un calcio di punizione. Quando si dice la costanza di crederci fino in fondo,  a confezionare il goal del pari la premiata ditta Tobia – Magliulo mandati in campo insieme dal mister al minuto 66’. Cosi il primo batte con precisione una punizione angolata, il secondo in area in mezzo ad un nugolo di gambe stoppa di petto e batte a rete con precisione per il meritatissimo uno a uno. Subito dopo l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Per la cronaca parte in avanti il Roccasecca che in meno di tre minuti colleziona quattro corner, sul terzo la squadra di Pittiglio reclama un calcio di rigore ma l’arbitro dopo consulto con l’assistente concede solo il corner; sul susseguente tiro dalla bandierina Gigli schiaccia a rete di testa ma è bravo il portiere ospite a bloccare la sfera a terra. Latina Borghi Riuniti si affaccia in avanti al 12’ quando Frezzotti con un tiro angolato costringe  Teoli ad una deviazione in corner. Sul  tiro dalla bandierina in area roccaseccana svetta su tutti di testa Zanetti che porta in vantaggio la sua squadra. Il Roccasecca potrebbe pareggiare al 21’ quando Cucchi serve ottimamente Di Sotto che batte a rete a botta sicura ma il portiere Gallo con un prodigioso colpo di reni manda il pallone oltre la traversa. Al 26’ violenta bordata di Moka ma il portiere pontino ancora prodigioso salva in calcio d’angolo. Al 28’ le due squadre restano in dieci per una doppia espulsione, una per parte. Un giocatore ospite commette un brutto fallo sul baby Gentili, gli animi si scaldano e ne fanno le spese il capitano roccaseccano Gigli e il numero dieci pontino Terrazzino che si vedono mostrare il rosso dal direttore di gara. In avvio di ripresa proprio al 46’ ci prova Capuano che a tu per tu con il portiere avversario batte a rete ma l’estremo difensore neroazzurro compie un’altra prodezza. Al 72’ la più ghiotta occasione per pareggiare per la formazione di casa, il nuovo entrato Zegarelli in proiezione offensiva viene falciato in area e l’arbitro senza esitazione assegna il calcio di rigore. Va sul dischetto Grossi che si fa intuire il tiro da Galli pronto alla respinta, palla raccolta da Gentili che calcia di nuovo a rete ma ancora il portiere saracinesca della squadra ospite mantiene inviolata la sua porta. Il Roccasecca ci prova fino all’ultimo affondo al minuto 94’ quando usufruisce un calcio di punizione da posizione angolata. Vanno tutti a saltare,  compreso il portiere Teoli, calcia  con precisione Tobia per Magliulo che stoppa di petto e batte a rete per il pareggio. Grande euforia in campo e sugli spalti. La sconfitta per la compagine di casa sarebbe stata una vera beffa.

Fonte: ufficio stampa Roccasecca TST

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Girone E, Roccasecca TST-Latina Borghi Riuniti 1-1

FrosinoneToday è in caricamento