rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Il Renato Curi di Perugia riapre dopo il terremoto: prossimo avversario il Frosinone

A seguito delle verifiche effettuate dal Comune di Perugia e venute meno le criticità che avevano portato alla chiusura dello stadio “Renato Curi” alla vigilia di Perugia-Reggina, lo stadio riaprirà per il match con i ciociari

Lo stadio Renato Curi di Perugia sarà regolarmente aperto per il prossimo match con il Frosinone, in programma il 1° aprile. Il Comune di Perugia - riporta PerugiaToday - dopo aver effettuato alcuni sopralluoghi, ha ritenuto nuovamente idoneo ad ospitare eventi calcistici l'impianto umbro.

Lo stadio a seguito delle scosse sismiche di qualche giorno fa era stato dichiarato inagibile con conseguente rinvio di Perugia - Reggina. Per la sfida con il Frosinone sarà aperto al pubblico ad eccezione della gradinata. 

A rendere il tutto ufficiale una breve nota stampa della società di Pian di Massiano: "A seguito delle verifiche effettuate dal Comune di Perugia e venute meno le criticità che avevano portato alla chiusura dello stadio “Renato Curi” alla vigilia di Perugia-Reggina, AC Perugia Calcio comunica che il Curi riaprirà in occasione della gara Perugia-Frosinone. Il settore Tribuna Est (Gradinata) rimarrà comunque chiuso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Renato Curi di Perugia riapre dopo il terremoto: prossimo avversario il Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento