rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Serie D Girone F, Castelfidardo-Atletico Terme Fiuggi 1-3

Inizia bene il 2022 per l'Atletico Terme Fiuggi che vince in trasferta per 3 a 1

L’Atletico Terme Fiuggi chiude il girone di andata battendo 3-1 un buon Castelfidardo e consolida il terzo posto a quota 32 alle spalle di Recanatese e Trastevere, mentre i marchigiani restano a quota 22 a due soli punti dai play-out. Dopo la prima fase di studio, al 10’ ci provano i padroni di casa con Cardinali,  ma il suo sinistro  a rimorchio su assist di Mataloni viene deviato in angolo dalla difesa ospite. Passano 2’ però, e al primo affondo è la squadra di Romondini a passare: buono spunto di Manari sulla sinistra, cross tagliato sul primo palo e colpo di testa vincente di Frabotta, che tutto solo in area piccola realizza indisturbato il gol dello 0-1. Neanche il tempo di esultare per i termali che sul ribaltamento di fronte i marchigiani pareggiano subito il conto grazie al tap-in di Cardinali, bravo a raccogliere la respinta del palo dopo il colpo di testa di Braconi, sugli sviluppi di un corner battuto dalla destra da Bracciatelli. A seguito del botta e risposta inziale il match vive di poche emozioni e qualche sussulto per gran parte del primo tempo. Al 36’ doppia chance per la squadra di casa in piena area, ma prima Cardinali calcia addosso a Mejiri, poi sul prosieguo dell’azione il colpo di testa di Braconi finisce docile tra i guantoni del portiere italo-tunisino. Quando tutto sembra lasciar presagire a un finale di prima frazione in parità, a una manciata di secondi dal duplice fischio l’Atletico Terme Fiuggi si riporta in vantaggio: Tajani scippa un pallone con sospetto fallo a Palladini a centrocampo e serve Flores, che vola in campo aperto e in diagonale trafigge Demalija per l’1-2 all’intervallo. La ripresa si apre con Tucci per Francia nell’Atletico Terme Fiuggi e con Murati e Perkovic per Morgan e Cardinali nei padroni di casa. Proprio il neoentrato numero 18 cerca il 2-2 dopo 3’, ma il suo tiro a giro dal limite viene bloccato facilmente da Mejiri. La risposta ospite è affidata al tiro a giro largo di Manari al 58’, poi 6’ più tardi è Marcelli che cerca di sorprendere Mejiri dalla distanza ma il suo tentativo si perde alto sopra la traversa. Il Castelfidardo spinge per lunghi tratti alla ricerca del pareggio ma non sfonda e al 77’ subisce invece addirittura il gol che chiude la partita con Sowe, che sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Tucci si coordina al volo col destro in area e infila il pallone all’incrocio dei pali dove non può arrivare Demalija. Nel finale, l’assalto marchigiano al fortino termale non produce nulla ed è così la squadra di Romondini a festeggiare il secondo successo consecutivo dopo l’1-0 al Matese, che consente ai rossoblù di rimanere saldamente attaccati al duo di testa. Scivola invece ancora il Castelfidardo, che rischia di essere risucchiato in zona play-out.

Il tabellino: 

CASTELFIDARDO: Demalija, Morganti (dal 48’ Perkovic), Mataloni, Palladini (dal 68’ Fermani), Baraboglia, Gega, Marcelli (dal 90’ Testa), De Cesare, Braconi (dal 62’ Cvetkovs), Bracciatelli, Cardinali (dal 48’ Murati). A disp.: Sprecace’, Fabiani, Baldoni, Daniello. All.: Manolo Manoni.

ATLETICO TERME FIUGGI: Mejiri, Rizzitelli, Manari (dal 73’ Turzo), Sowe (dall’84’ Prosperini), Montesi, Lo Duca (dal 90’+1’ Costa), Yakubiv, Tajani, Francia (dal 46’ Tucci), Frabotta, Flores. A disp.: Sequenza, Di Nezza, Barba, Gallinari, Cipriani. All.: Fabrizio Romondini.

Marcatori: 12’ Frabotta (F), 14’ Cardinali (C), 45’+1’ Flores (F), 77’ Sowe (F)

Arbitro: Cristiano Ursini (sez. di Pescara)

NOTE. Ammoniti: 6’ Yakubiv (F), 47’ Tajani (F), 67’ Cvetkovs (C), 76’ Gega (C). Angoli: 7-0. Recupero: 2‘ pt, 4‘ st.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D Girone F, Castelfidardo-Atletico Terme Fiuggi 1-3

FrosinoneToday è in caricamento