rotate-mobile
Calcio

Tre ciociari sul tetto d’Europa

I ragazzi di Bollini si sono aggiudicati l’Europeo Under 19. Protagonisti anche tre calciatori nati nella provincia di Frosinone

L’Italia batte il Portogallo per 1-0 e si laurea campione d’Europa. L’under 19 ha avuto la meglio dei pari età portoghesi, ribaltando ogni pronostico iniziale che li vedeva nettamente sfavoriti. A decidere un gol di Kayode nel primo tempo.

Un titolo molto prezioso per tutto il movimento calcistico italiano e che porta la firma anche di tre calciatori ciociari: Lorenzo Palmisani, Giacomo Faticanti e Luis Hasa.

Chi sono i tre calciatori ciociari

Palmisani non è mai sceso in campo in questa competizione ma si è rivelato comunque un secondo affidabile. L’estremo difensore originario di Guarcino (Fr) è di proprietà del Frosinone Calcio ed è stato autore di un ottimo campionato con la Primavera di Gorgone, realizzando 27 presenze con ben 10 clean sheet portati a casa.

Faticanti è uno dei migliori giovani talenti italiani ormai da qualche anno a questa parte. Originario di Sora (Fr), il centrocampista è cresciuto nelle giovanili del Frosinone prima di passare alla Roma, squadra in cui ha esordito nel calcio dei grandi, proprio in campo europeo contro l’Helsinki. Negli Europei U19 ha collezionato 6 presenze.

Hasa è un calciatore di proprietà della Juventus ed ha realizzato ben 39 presenze in stagione, con 11 gol realizzati. Il trequartista è nato a Sora (Fr) da genitori albanesi e pochi anni più tardi si è trasferito insieme alla famiglia in Piemonte. Negli Europei U19 ha messo insieme 5 presenze, con 1 gol e ben 4 assist vincenti per i compagni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre ciociari sul tetto d’Europa

FrosinoneToday è in caricamento