rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Calcio

Valmontone 1921 (calcio, Promozione), l’analisi di Ciampi: “A Lariano un pareggio prezioso”

La squadra di mister Cristiano Di Loreto è uscita indenne anche dall’insidiosa trasferta di Lariano, anche se ha perso due punti rispetto all’Atletico Morena secondo

Il Valmontone 1921 ha mantenuto l’imbattibilità in campionato. La squadra di mister Cristiano Di Loreto è uscita indenne anche dall’insidiosa trasferta di Lariano, anche se ha perso due punti rispetto all’Atletico Morena secondo (ora distante 12 lunghezze).

E’ l’esterno classe 1997 Gabriele Ciampi, ritratto nella foto di Roberto Benedetti, a parlare dell’ultima sfida: “Avevamo qualche assente, in settimana non ci eravamo potuti allenare benissimo e giocavamo contro un avversario valido che mercoledì giocherà la semifinale di Coppa Italia. Il primo tempo è stato equilibrato con occasioni da entrambe le parti, ma la sfida si è sbloccata in avvio di ripresa con l’Atletico Lariano che ha approfittato di una nostra disattenzione. Successivamente è entrato Gallaccio che ha segnato il gol del definitivo 1-1: alla fine un pareggio giusto e comunque prezioso”. I giallorossi mantengono un vantaggio rassicurante con sette partite ancora da giocare: “Abbiamo fatto un percorso importante in campionato, mentre è rimasto del rammarico per l’eliminazione ai quarti di Coppa Italia. Comunque ora siamo concentrati sull’obiettivo del salto in Eccellenza e quindi scendiamo in campo sempre per vincere a prescindere dal distacco, inoltre anche l’Atletico Morena ha qualche partita insidiosa da qui alla fine della stagione”. Nel prossimo turno il Valmontone 1921 ospiterà il Colonna: “All’andata è stata una delle squadre che ci ha fatto una maggiore impressione, arrivano da una sconfitta col Paliano ma non sono da sottovalutare. Probabilmente recuperiamo qualcuno rispetto all’ultima partita e ovviamente vogliamo conquistare il bottino pieno”.

Per Ciampi, che l’anno scorso segnò la bellezza di nove reti in stagione, non è stata un’annata semplice: “Ho avuto meno spazio rispetto all’anno scorso anche in virtù del cambio di modulo, ma mister Di Loreto e lo staff stanno facendo un lavoro strepitoso e io ho sempre rispettato tutte le scelte. Inoltre è molto più soddisfacente centrare un obiettivo di squadra che personale e qui speriamo tutti di poterci togliere una grande soddisfazione nelle prossime settimane”.Valmontone (Rm) – Il Valmontone 1921 ha mantenuto l’imbattibilità in campionato. La squadra di mister Cristiano Di Loreto è uscita indenne anche dall’insidiosa trasferta di Lariano, anche se ha perso due punti rispetto all’Atletico Morena secondo (ora distante 12 lunghezze). E’ l’esterno classe 1997 Gabriele Ciampi, ritratto nella foto di Roberto Benedetti, a parlare dell’ultima sfida: “Avevamo qualche assente, in settimana non ci eravamo potuti allenare benissimo e giocavamo contro un avversario valido che mercoledì giocherà la semifinale di Coppa Italia. Il primo tempo è stato equilibrato con occasioni da entrambe le parti, ma la sfida si è sbloccata in avvio di ripresa con l’Atletico Lariano che ha approfittato di una nostra disattenzione. Successivamente è entrato Gallaccio che ha segnato il gol del definitivo 1-1: alla fine un pareggio giusto e comunque prezioso”. I giallorossi mantengono un vantaggio rassicurante con sette partite ancora da giocare: “Abbiamo fatto un percorso importante in campionato, mentre è rimasto del rammarico per l’eliminazione ai quarti di Coppa Italia. Comunque ora siamo concentrati sull’obiettivo del salto in Eccellenza e quindi scendiamo in campo sempre per vincere a prescindere dal distacco, inoltre anche l’Atletico Morena ha qualche partita insidiosa da qui alla fine della stagione”.

Nel prossimo turno il Valmontone 1921 ospiterà il Colonna: “All’andata è stata una delle squadre che ci ha fatto una maggiore impressione, arrivano da una sconfitta col Paliano ma non sono da sottovalutare. Probabilmente recuperiamo qualcuno rispetto all’ultima partita e ovviamente vogliamo conquistare il bottino pieno”. Per Ciampi, che l’anno scorso segnò la bellezza di nove reti in stagione, non è stata un’annata semplice: “Ho avuto meno spazio rispetto all’anno scorso anche in virtù del cambio di modulo, ma mister Di Loreto e lo staff stanno facendo un lavoro strepitoso e io ho sempre rispettato tutte le scelte. Inoltre è molto più soddisfacente centrare un obiettivo di squadra che personale e qui speriamo tutti di poterci togliere una grande soddisfazione nelle prossime settimane”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone 1921 (calcio, Promozione), l’analisi di Ciampi: “A Lariano un pareggio prezioso”

FrosinoneToday è in caricamento