Sport

Cassino, l'amministrazione comunale incontra la BPC Virtus Cassino

Il sindaco D'Alessandro "Ora dobbiamo pensare tutti al futuro e trovare la soluzione per fare in modo che la Virtus Bpc Terra di San Benedetto possa giocare la serie A a casa sua. "

Ieri mattina il sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D'Alessandro e il consigliere comunale con delega allo Sport, Carmine Loreta Di Mambro hanno incontrato la squadra e la società basket BPC Virtus Cassino protagonista di una entusiasmante stagione terminata con la storica promozione nella Serie A2.

Il commento del sindaco D' Alessandro

"Una mattina dedicata ai nostri ragazzi, quelli che ci hanno regalato un sogno. - ha detto il primo cittadino D'Alessandro - Ora dobbiamo pensare tutti al futuro e trovare la soluzione per fare in modo che la Virtus Bpc Terra di San Benedetto possa giocare la serie A a casa sua. Ringrazio la famiglia Manzari-Formisano per averci creduto fino alla fine e per aver raggiunto questo obiettivo: perr la prima volta una squadra di Cassino gioca in un campionato di serie A"

Le parole di Di Mambro, delegato allo sport

"Come delegato allo sport, ma soprattutto come cittadino, volevo ringraziare la Virtus Cassino per la splendida promozione in serie A2 - ha detto, invece, Di Mambro - e soprattutto per l'impegno, la passione, il tempo e tanto altro che hanno profuso in questi anni Leonardo Manzari e Donatella Formisano.
Una menzione speciale a tutti i tifosi che hanno seguito ovunque la Virtus e hanno sempre dato una grande spinta emotiva alla squadra, anche nei momenti più duri. Godiamoci questo grande sogno che la squadra ci ha regalato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, l'amministrazione comunale incontra la BPC Virtus Cassino

FrosinoneToday è in caricamento