Cassino appuntamento con la vittoria rimandato. Casale espugna il Casaleno… ma solo dopo un supplementare !

I rossoblù hanno sfiorato il capolavoro al cospetto di una delle candidate ai piani alti della classifica

Era la prima tra le mura amiche per Cassino in questo campionato nazionale di Serie A2, girone Ovest, targato 2018-19. La BPC Virtus Cassino dopo uno scontro emozionante esce sconfitta per mano di Casale Monferrato dal parquet del Palazzo dello Sport di Frosinone ma solo dopo un overtime e al termine di una bella gara disputata con grinta e abnegazione dai ragazzi di Vettese, che hanno sfiorato il capolavoro al cospetto di una delle candidate ai piani alti della classifica.

L'esordio a Frosinone

Dopo un primo quarto in sostanziale equilibrio caratterizzato da un alternanza di vantaggi e concluso sul 18 a 17 per gli ospiti, Cassino prende decisamente in mano le redini del match e lo condurrà per ben 16 minuti di gioco ovvero per tutta la durata del secondo e per metà del terzo quarto di gioco. Una Virtus Cassino che al suo esordio al Palazzetto dello Sport di Frosinone di fronte a circa 200 tifosi giunti da Cassino prova a rendere difficile la vita di una davvero tosta Casale Monferrato. Piano partita perfetto quello che Vettese piazza sul percorso dei piemontesi con la limitazione di Pinkins ad opera di un grande Raucci e con i due americani delle “V” rossoblù autori di una prestazione davvero convincente .

La prova superlativa di Dalton Pepper

Mostruosa, su tutte, la prova di Dalton Pepper. L’americano chiuderà l’incontro con 41 minuti giocati ( è rimasto in campo più di tutti i suoi compagni di squadra) , sarà autore di ben 30 punti con 8 su 14 da due e 4 realizzazioni su 9 tentativi dalla lunga distanza , da oltre l’arco dei 6.75 . Ma non è finita qui , l’MVP d serata cattura anche 8 rimbalzi ed è il miglior rimbalzista dei suoi ma regala anche 4 assist ai compagni. Prestazione decisamente incredibile! “Ma noi sappiamo che Dalton è questo” conferma il DS dei cassinati Leonardo Manzari “ come sappiamo delle qualità dei singoli di questa squadra che sta decisamente crescendo” conclude il dirigente cassinate.

La gara

Dicevamo della gara. Al termine della seconda frazione di gioco i cassinati conducono sui rossoblù piemontesi per 38 a 32. Jackson trascinatore e come detto Pepper e Raucci sugli scudi. Ovviamente Casale deve reagire nel terzo quarto , ma Cassino tiene decisamente botta e la partita è bellissima. Il pubblico si esalta per una tripla allo scadere del tempo di Raucci al termine di un azione corale dei padroni di casa davvero stupenda. Ma si percepisce che la Junior Casale è più paziente e più convinta con Denegri che realizza dall’arco per il meno 1 , 40-39. A meno di tre minuti dal termine Musso su una rimessa, con tutta la difesa cassinate che si addormenta, in sospensione, realizza il sorpasso Casale 47-46. Ma come detto Cassino ha ancora la forza di chiudere avanti, con Raucci per il 55 a 51 , la terza frazione di gioco. Nel quarto periodo c’è un calo fisico probabilmente di entrambe le squadre e si gioca molto più in transizione , Casale si aggiudica la frazione per 29 a 25 e davvero si è segnato più facilmente. Mini fuga a 1 minuto e 54 secondi dal termine per gli ospiti che comandano per 74 a 70. Martinoni stoppa Jackson in entrata , sembra finita ma dalla rimessa Pepper pesca Castelluccia nell’angolo e il lungo cassinate fa esplodere il Casaleno con una bomba che riavvicina Cassino, 73-74. Cassino difende forte con un clamoroso rimbalzo difensivo di Antino Jackson. Pepper realizza un canestro, in reverse, epocale sfruttando la linea di fondo, una magia assoluta, 75-74 per i padroni di casa. Tinsley dalla lunetta è implacabile , 76-75, controsorpasso. Sbaglia Pepper da tre , in lunetta Musso per un altro mini allungo piemontese, 78-75. E’ il duo americano della Virtus Cassino a regalare spettacolo con Pepper che porta Cassino a meno 1, 78-77 per gli ospiti. Denegri va ancora in lunetta, Casale segna solo così , 80 – 77. Serve un tiro da tre e ci pensa Pepper a pareggiare a 6 secondi dal termine, 80-80. Si va all’overtime. Casale riceve in dote ben 14 tiri liberi , Cassino solo 6 . La differenza è tutta qui. Casale porta a casa la vittoria contando su 36 dicasi 36 tiri liberi , Cassino solo 21 . La differenza è questa tra le due squadre.

Il commento di coach Vettese

Luca Vettese in sala stampa “C’è molta amarezza per come abbiamo lasciato le redini della partita che avevamo ben costruito per 35 minuti. Siamo stati bravissimi a contenere sia Pinkins che Musso, questo era il nostro piano. Purtroppo stasera è emerso un dato che al momento mi preoccupa un po’… siamo indietro come mentalità in alcuni dei componenti del roster della nostra sqaudra soprattutto in quelli abituati a giocare sempre in campi di serie B e stasera si è purtroppo notata la scarsa tenuta mentale da parte di alcuni di loro. Questo è un aspetto che dobbiamo migliorare perché non puoi spendere tante energie per poi perdere concentrazione nei momenti importanti del match, commettere errori banali sulle rotazioni difensive e concedere canestri facili ad un avversario che era molto preparato su questo tipo di situazioni offensive. C’è da recriminare per aver avuto percentuali ridicole nei tiri liberi e non ce lo possiamo permettere , dobbiamo avere più attenzione su questi aspetti” conclude amareggiato il coach dei cassinati.

Il tabellino

BPC Virtus Cassino - Novipiù Casale Monferrato 84-94

Parziali 17-18, 21-14, 17-19, 25-29, 4-14

BPC Virtus Cassino: Dalton Pepper 30 (8/14, 4/9), Antino Jackson 17 (6/10, 1/4), Davide Raucci 12 (3/3, 1/2), Simone Bagnoli 10 (4/11, 0/0), Tommaso Ingrosso 6 (3/4, 0/5), Luca Castelluccia 5 (0/0, 1/5), Francesco Paolin 2 (1/3, 0/1), Filippo Rossi 2 (0/0, 0/1), Fabrizio De ninno 0 (0/0, 0/0), Dario Masciarelli 0 (0/0, 0/0), Samuele Montagner 0 (0/0, 0/0), Davide Bianchi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 28 - Rimbalzi: 37 7 + 30 (Dalton Pepper 8) - Assist: 15 (Dalton Pepper 4)

All. Vettese

Junior Casale Monferrato:   Martinoni 21 (9/16, 0/1), Denegri 17 (2/3, 2/8), Tinsley 15 (3/6, 1/3), Musso 14 (3/3, 0/5), Pinkins 14 (3/6, 1/5), Valentini 7 (2/4, 1/4), Cattapan 6 (3/4, 0/0), Cesana 0 (0/1, 0/4), Battistini 0 (0/5, 0/1), Banchero 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 29 / 36 - Rimbalzi: 51 17 + 34 (Martinoni,  Pinkins 15) - Assist: 12 (Tinsley 7)

All.Ferrari


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento