menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
tarquini fabio

tarquini fabio

Centro Calcio Rossonero, Tarquini (Giov. sperimentali): «Crediamo ancora al primo posto»

La stagione dei Giovanissimi sperimentali del Centro Calcio Rossonero, finora, è stata molto soddisfacente. La squadra di mister Fabio Tarquini gioca un buon calcio, è cresciuta nel suo complesso ed è anche in un'ottima posizione di classifica...

La stagione dei Giovanissimi sperimentali del Centro Calcio Rossonero, finora, è stata molto soddisfacente. La squadra di mister Fabio Tarquini gioca un buon calcio, è cresciuta nel suo complesso ed è anche in un'ottima posizione di classifica, per quanto questa possa contare in un campionato sperimentale.

Il secondo posto attuale (pari merito con Real Tuscolano e Nuova Tor Tre Teste, a -8 dalla capolista Savio) porta il tecnico dei rossoneri a fare questa considerazione. «Dobbiamo sempre guardare avanti anche se è difficile che il Savio perda tutti questi punti. Noi vogliamo vincere la "volata" delle seconde e per farlo ci vorranno tanti successi che magari potrebbero essere utili nel caso di errori della capolista. Al di là dell'aspetto di classifica, sono molto contento soprattutto di come i ragazzi siano diventati un vero gruppo e vorrei che crescessero ancora da quel punto di vista». Nell'ultimo turno il Centro Calcio Rossonero si è sbarazzato del Real Tor Sapienza con un netto 5-0 casalingo. «Ma è stata una gara dai due volti - racconta Tarquini - perché nel primo tempo siamo subito passati in vantaggio grazie a Gonfloni, poi ci siamo letteralmente seduti su quel gol e siamo arrivati all'intervallo avanti per 1-0. Durante la pausa ho fatto capire ai ragazzi che quello non era per nulla l'atteggiamento giusto e loro hanno subito carpito la lezione. Nella ripresa abbiamo giocato con un altro atteggiamento, un'altra determinazione e sono arrivate le due reti di Nicoletti, l'altra di Gonfloni e quella di Fabrizi. Sono felice di questo gruppo, che è addirittura aumentato dal punto di vista numerico rispetto a inizio stagione, perché tutti i ragazzi sono coinvolti e hanno il loro spazio, rispondendo quasi sempre con prestazioni all'altezza». Nel prossimo turno il Centro Calcio Rossonero se la vedrà con il Tor Sapienza, l'altra squadra della borgata capitolina. «Sono una squadra di metà classifica, ma all'andata ci misero in difficoltà e ci imponemmo 2-0 dopo una gara sofferta. Hanno due punti veloci e sono una compagine concreta, dovremo stare attenti, ma puntiamo decisamente al bottino pieno».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento