menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
rodo mister nuo (1)

rodo mister nuo (1)

Centro Calcio Rossonero, volano i Giovanissimi regionali – Rodo: «Con Anagni gara esemplare»

I Giovanissimi regionali del Centro Calcio Rossonero, unica compagine del club capitolino a giocare nello scorso fine settimana (e anche nel prossimo, stante la pausa di molti campionati decisa dal Comitato regionale), volano sempre più in alto...

I Giovanissimi regionali del Centro Calcio Rossonero, unica compagine del club capitolino a giocare nello scorso fine settimana (e anche nel prossimo, stante la pausa di molti campionati decisa dal Comitato regionale), volano sempre più in alto. La squadra di mister Alessandro Rodo ha battuto a domicilio per 3-1 l'Anagni che fino all'ultimo turno la affiancava in classifica.

Un risultato perentorio che conferma il gran momento dei giovani rossoneri, giunti all'ottavo risultato utile consecutivo (sette vittorie e un pareggio). «Abbiamo forse sofferto nei minuti iniziali - racconta il tecnico del Centro Calcio Rossonero -, ma poi la squadra è passata in vantaggio con Montagnoli e ha gestito con sapienza il match fino allo sfortunato pareggio subito su calcio di punizione proprio allo scadere del primo tempo. Nell'intervallo, non a caso, ho detto ai ragazzi di continuare così e di rimanere sereni perché stavano facendo una grande partita. Ho chiesto loro solamente una maggiore velocità di pensiero nella giocata. Ne è uscito un secondo tempo esemplare in cui una squadra forte come l'Anagni raramente ha superato la sua metà campo. Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi». A contribuire a questa prestazione anche un episodio che Rodo vuole sottolineare. «Il venerdì prima del match siamo stati a cena tutti insieme e questo è stato un segnale positivo: la vittoria sull'Anagni è frutto del forte spirito di gruppo che i ragazzi hanno saputo mettere in campo». La corsa al vertice continua: il Centro Calcio Rossonero insegue a due punti di distanza la capolista Castelliri, ma la classifica è cortissima considerando che la Libertas Centocelle sesta ha "solo" sei punti di distacco dalla vetta. «Noi abbiamo registrato alcuni meccanismi difensivi e questo è sicuramente importante, anche se il nostro primo pensiero è sempre quello di cercare di fare la partita come dimostrano i 58 gol fatti (per distacco il miglior attacco del girone, ndr). Ora avremo due gare contro squadre di bassa classifica come San Donato e poi Casamari prima dello scontro diretto col San Lorenzo terzo. Ma nelle prossime due settimane ci saranno anche tanti scontri diretti - conclude Rodo - e quindi la classifica potrebbe sgranarsi e noi dovremo approfittarne».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento