Città di Valmontone calcio a 5 (C/femm), Vellucci: «Gruppo giovane, accoglienza perfetta»

Ha deciso con due reti la complicata sfida di Vetralla. Silvia Vellucci, laterale (o anche ultimo) classe 1988 in forza alla serie C femminile del settore calcio a 5 del Città di Valmontone, ha griffato l’ultima sfida delle ragazze di mister Pacioni. Dopo che nel primo tempo la Promutico aveva sbloccato lo 0-0, la squadra casilina ha allargato le distanze dalle avversarie proprio grazie alla doppietta della Vellucci.

Le parole della Vellucci

«Ma sinceramente abbiamo fatto una brutta prestazione e, contro un avversario di spessore maggiore, avremmo rischiato di non vincere. Gli episodi ci hanno aiutato e alla fine sono arrivati tre punti comunque importante, ma bisogna crescere se vogliamo essere protagoniste». L’inizio delle ragazze di Pacioni è stato in ogni caso positivo: quattro punti in due partite (considerato il turno di riposo già osservato) sono il segnale delle qualità della squadra. «Abbiamo un gruppo molto valido che può dire la sua in questa stagione.

E’ pur vero che, vista la presenza di alcune ragazze nuove, serve del tempo per conoscerci e trovare i giusti meccanismi di squadra». Tra i volti nuovi del Città di Valmontone c’è anche il suo. «Nella passata stagione ho giocato a Castro dei Volsci, in serie D. Ho parlato col mister prima di venire a giocare qui e mi è subito sembrata una persona competente e molto seria. Poi ho trovato un gruppo giovane in cui mi sono inserita benissimo, tutte le ragazze della “vecchia guardia” ci hanno accolto benissimo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Doppio impegno 

Per la prima squadra femminile del Città di Valmontone calcio a 5 è in arrivo un doppio impegno ravvicinato, sempre con il medesimo avversario. «Sabato giocheremo il nostro terzo match di campionato in casa contro il Divino Amore (calcio di inizio alle ore 19, ndr): contiamo sull’appoggio del nostro caloroso pubblico per sfoderare una buona prestazione così come fatto alla prima di campionato contro il Villa Aurelia dove avremmo meritato più del pareggio. Poi martedì prossimo ce la vedremo ancora con il Divino Amore, ma stavolta in trasferta, per il primo turno della Coppa Lazio. Abbiamo voglia di fare bene su entrambi i fronti» conclude la Vellucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento