Città di Valmontone, il torneo di Natale “casalingo” per la Scuola calcio è stato un successo

Mister Raffaele Luciano conferma “La cosa più importante era il divertimento dei piccoli calciatori e da questo punto di vista abbiamo avuto tanti riscontri positivi"

La Scuola calcio del Città di Valmontone non si è fermata nemmeno sotto le festività natalizie. La società del presidente Massimiliano Bellotti ha organizzato un torneo dedicato alle categorie del settore di base che ha riscosso grande successo di partecipazione e tanti apprezzamenti dalle società ospitate.

Tra queste hanno risposto presente (con una o più selezioni) Colleferro, Cynthia, Città di Anagni, Olevano Romano, Sporting Ariccia, Rocca Priora, Polisportiva Paliano, Semprevisa Carpineto, Vjs Velletri, Labico, Atletico Lariano, Vis Artena, Energy San Cesareo, Veliterna Juventus Sport e Vivace Furlani Grottaferrata. Ovviamente ai nastri di partenza c’erano anche le varie squadre del Città di Valmontone che si sono ben comportate, anche se il valore del risultato a questi livelli ha sempre un peso specifico relativo.

Un gruppo lepino si è messo particolarmente in evidenza, vale a dire quello dei 2011 allenati da mister Raffaele Luciano che tra l’altro ha curato in prima persona gli aspetti organizzativi della manifestazione assieme al responsabile della Scuola calcio Claudio Colonna: “Siamo contenti del comportamento del gruppo 2011 e di tutte le nostre squadre – dice Luciano – Con i miei ragazzi siamo riusciti ad arrivare alla finale della manifestazione contro la Vis Artena vincendo ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Questo è un gruppo numeroso che ovviamente presenta una preparazione disomogenea, ma che sta crescendo in maniera promettente”. L’allenatore parla con soddisfazione anche dell’aspetto organizzativo dell’intera manifestazione: “La cosa più importante era il divertimento dei piccoli calciatori e da questo punto di vista abbiamo avuto tanti riscontri positivi. Per il nostro club è stato un impegno notevole, ma la buona riuscita ci spinge a tornare ad organizzare eventi di questo tipo anche nel prossimo futuro, ovviamente cercando di migliorare alcuni aspetti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A proposito di tornei, ha vissuto un’esperienza particolare il gruppo dei 2008 dei tecnici Labaro, Fanfoni e Innocenzi che hanno partecipato al torneo internazionale “Viesse Cup” che si è disputato in provincia di Napoli tra Torre Annunziata e Sant’Anastasia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento