Sport

CONI E CUSI, Presentato a Roma il progetto camminare insieme

Lo sport universitario vuole cambiare rotta per sviluppare politiche sportive rivolte all’intera collettività. Oggi l’attività del CUSI coinvolge 279.740 praticanti e 652 impianti sportivi. Un mondo che cammina è un mondo che cresce e si sviluppa...

Lo sport universitario vuole cambiare rotta per sviluppare politiche sportive rivolte all'intera collettività. Oggi l'attività del CUSI coinvolge 279.740 praticanti e 652 impianti sportivi. Un mondo che cammina è un mondo che cresce e si sviluppa. Per questo, oggi, la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e il Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) hanno presentato a Roma, al Salone d'Onore del Coni, il progetto"Camminare Insieme", un'inversione di rotta per intraprendere un nuovo cammino, che porta lo sport universitario a raggiungere un traguardo sociale di straordinaria importanza e unicità, attraverso attività e progetti, rivolti all'esterno del mondo universitario e a favore del territorio, come strumenti di salute e benessere, inclusione e integrazione, educazione e cultura, innovazione e ricerca. Durante la presentazione sono intervenuti: Giovanni Malagò, Presidente CONI; Lorenzo Lentini, Presidente CUSI; Claude Gallien, Presidente FISU; Stefano Paleari, Presidente CRUI; Maurizio Casasco, Presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana;Gianfranco Beltrami, Presidente della Commissione Medica Cusi. Inoltre, hanno partecipato Roberto Fabbricini, Segretario Generale CONI, Eric Saintrond, Segretario Generale FISU, e Daria de Pretis, Giudice della Corte Costituzionale. Nell'occasione sono stati premiati atleti di ieri e di oggi, simboli dello sport universitario: Livio Berruti, Juri Chechi, Massimo Oddo e Federica Del Buono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CONI E CUSI, Presentato a Roma il progetto camminare insieme

FrosinoneToday è in caricamento