Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Coronavirus, Cittadella-Frosinone a rischio rinvio? La decisione arriverà nelle prossime ore

I veneti hanno più di 8 calciatori positivi al Covid e possono usare il bonus rinvio contro i giallazzurri. Intanto oggi in programma un'importante conferenza del Presidente Maurizio Stirpe

Foto Frosinone Calcio

La gara Cittadella-Frosinone, in programma domani alle 19:00 al Tombolato, è a rischio rinvio. La società veneta, in queste ore, sta valutando se chiedere o meno lo spostamento della gara con i ciociari per i molti casi di positivià al Coronavirus trovati nel gruppo squadra. Prima dell'ultimo match giocato dai granata con la Reggina, erano stati trovati altri tre calciatori positivi al virus (Mastrantonio, Pavan e Cissé) che si andavano ad aggiungere agli altri trovati nei giorni precedenti, compreso il tecnico Venturato. La regola prevede che se una squadra ha più di 8 positivi, può chiedere una volta in stagione il rinvio di una partita. Bonus che ancora non è stato usato dal Cittadella e che potrebbe essere utilizzato proprio contro il Frosinone.

Anche nei ciociari sono emersi diversi casi di Covid negli ultimi giorni. Detto di Novakovich, trovato positivo post Lecce, si sono aggiunti alla lista anche capitan Brighenti e un altro calciatore della Primavera. I giallazzurri, decimati dalle assenze nelle ultime sfide, hanno recuperato Capuano e D'Elia che nella giornata di ieri hanno svolto lavoro in gruppo. Ancora out invece Ariaudo. Per oggi pomeriggio, intanto, è in programma un'importante conferenza stampa del Presidente Maurizio Stirpe. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Cittadella-Frosinone a rischio rinvio? La decisione arriverà nelle prossime ore

FrosinoneToday è in caricamento