Il presidente del Consiglio provinciale Maura omaggia con una targa Rachele Compagnone e Alessia Serufilli promesse della ginnastica

Entrambe le atlete con un unico obiettivo: i campionati europei. Rachele guarda con fiducia alle gare di Sochi, in Russia, mentre Alessia si sta preparando per il 2021, per gli Europei 2021 Team Gym a Copenaghen

Due giovani promesse della ginnastica: una, Rachele Compagnone, nella disciplina del trampolino elastico; l’altra, Alessia Serufilli, nel Team Gym. Entrambe le atlete con un obiettivo importante e ambizioso: i campionati europei. Rachele guarda con fiducia e speranza alle gare di Sochi, in Russia, mentre Alessia si sta preparando per il 2021, quando si svolgeranno gli Europei 2021 Team Gym a Copenaghen.

Le ha ricevute questa mattina, accompagnate da Tiziana Cerroni, direttrice tecnica della società sportiva di Ceccano ‘Fabraterna Acrobatic Sport’, presieduta dall’avvocato Antonio Gargaruti, il presidente del Consiglio provinciale, Daniele Maura, che le ha omaggiate di una targa e di uno schizzo prospettico del palazzo dell’Amministrazione provinciale, disegnato dall’architetto Jacobucci.

Con estremo piacere ho accolto queste due giovanissime atlete nel Salone di rappresentanza del nostro Ente – ha detto Maura – non solo perché sono la diretta testimonianza che il nostro territorio vanta giovani e validissimi atleti nelle varie discipline sportive e, in questo caso, nella ginnastica; ma anche perché è un segnale di speranza nel futuro sapere che ci sono realtà come la ‘Fabraterna Acrobatic Sport’ di Ceccano, che preparano i ragazzi a sfide prestigiose quali, ad esempio, le competizioni europee. Ringrazio, quindi, l'avvocato Gargaruti, impegnato da anni nella creazione di un vivaio di piccoli ginnasti, in primis per diffondere i valori sani dello sport e della pratica sportiva e, contemporaneamente, per creare le basi per un gruppo di alto livello proiettato alle attività nazionali; rivolgo i miei complimenti a Tiziana Cerroni, che l’anno scorso è stata fregiata dal Coni con la ‘Palma al merito Tecnico’, quale prestigioso riconoscimento per figure che hanno dato prova tangibile del proprio operato attraverso il lavoro con i giovani, la promozione sul territorio, la valorizzazione dello sport come mezzo per superare barriere e limiti. Proprio in quest’estate post Covid – ha concluso Maura – queste due atlete si prepareranno in vista degli Europei: è a loro e a tutti gli altri giovani della provincia che il nostro Ente augura un futuro di brillanti successi che contribuiscono a portare in alto il nome della nostra provincia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento