Equitazione: il sorano Cristiano Bruni rappresenterà l’Italia ai campionati mondiali

Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Assessore alle Politiche Culturali Sandro Gemmiti hanno donato all'atleta un portafortuna

È stato ricevuto in Comune, il cavaliere sorano Cristiano Bruni che, a soli 18 anni, rappresenterà l’Italia ai Campionati Mondiali Youth Barrel Racing. La competizione si disputerà, a partire dal 23 luglio, a Perry, città della Georgia, negli USA. Il giovanissimo sportivo, che pratica equitazione dall’età di 5 anni, ha già conquistato prestigiosi titoli in varie gare ed ora si appresta ad affrontare la più importante competizione internazionale.

Il dono dell'amministrazione comunale sorana

Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Assessore alle Politiche Culturali Sandro Gemmiti hanno salutato Cristiano, donandogli un portafortuna con l’augurio di conseguire nuovi e meritati successi e portare alto il nome di Sora e dell’Italia. Il giovane cavaliere sorano partirà domani alla volta di Milano da dove raggiungerà Perry insieme al Team Italia, guidato dal tecnico Giovanni Adamo e da Carlo Riccardi, presidente NBHA FISE (federazione italiana sport equestri). Con Bruni parteciperà alla competizione anche l’amazzone italiana Francesca Adamo di Reggio Calabria.

Ai Campionati Mondiali Youth Barrel Racing gareggeranno oltre seicento atleti di tutte le nazionalità. I migliori tempi su 3 gare consentiranno di accedere alle finali. In bocca al lupo a Cristiano!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento