L'avventura di Rosettano Navarra al Livorno rischia di chiudersi subito: club verso il fallimento

L'imprenditore di Ferentino ha garantito la sua parte per i pagamenti di fideiussioni e stipendi, cosa però che non ha fatto la cordata Banca Cerea. Lo storico club amaranto rischia seriamente di fallire

Sembra destinata a finire ancor prima di cominciare l’avventura da presidente del Livorno del ciociaro Rosettano Navarra. Il club amaranto è infatti destinato al fallimento a causa di fideiussioni e pagamenti non versati. Solo l’ex Presidente del Frosinone e Spinelli hanno versato la loro parte che serve da qui a fine ottobre per le scadenze. Cosa che invece non ha fatto la cordata Banca Cerea.

"Banca Cerea non presenterà la fideiussione. Soltanto io e Spinelli abbiamo versato la nostra parte – le parole di Navarra riportate su LivornoToday-, così come per quanto riguarda i finanziamenti già deliberati, ovvero quegli 870mila euro che servono da qui alla fine di ottobre per le scadenze. A questo punto, a meno di miracoli dell'ultima ora, è finita. Da mercoledì i giocatori saranno liberi, giovedì nessuno pagherà 450mila euro di contributi e inizieranno ad arrivare anche i punti di penalizzazione. Dopo aver parlato sabato scorso con Roberto Spinelli, credevo si potesse trovare ancora una soluzione e invece non è stato così. Ho già avvisato il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e il sindaco".

E dire che Navarra, dopo 15 anni lontano dal mondo pallonaro, aveva tutte le intenzioni di riportare nel calcio che conta una società storica come quella del Livorno. Una brutta pagina per Il noto imprenditore di Ferentino che ha fatto di tutto per il bene del club amaranto, purtroppo questo non è bastato ad evitare il baratro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento