Fiorentina-Frosinone 0-1, le nostre pagelle

Ciofani decisivo. Paganini prestazione a tutto campo

Foto Frosinone Calcio

Un Frosinone perfetto esce dall'Artemio Franchi di Firenze con l'intera posta in palio. Una partita gagliarda e tosta dei giallazzurri che hanno ampiamente meritato di vincere. Le nostre pagelle:

Sportiello 6: partita diligente. Non deve compiere miracoli nei 90 minuti, ma è sempre attento quando la palla viaggia nella sua area, risolvendo in uscita parecchi grattacapi.

Goldaniga 6.5: torna titolare dopo un paio di partite e si fa trovare pronto. Controlla agevolmente Mirallas.

Salamon 6.5: di testa le prende tutte, ma non è una novità. Simeone tocca pochissimi palloni così come Muriel. Deve abbandonare la partita a 10 dalla fine per un infortunio che è sembrato abbastanza serio.

Capuano 6.5: ha dalle sue parti Chiesa e lo costringe ad un certo punto a cambiar lato per creare qualcosa. Ottima la sua prova

Paganini 7: a tutto campo. Baroni non lo ha praticamente mai tolto da quando ha giocato la prima gara da titolare e il motivo si intuisce subito: corre sempre per tre fin quando la palla rotola sul campo. 

Valzania 6.5: bada più alla fase di non possesso ma non disdegna qualche sortita offensiva. Conferma la crescita vista nelle ultime settimane.

Sammarco 6: resta in campo fino al 45' poi viene sostituito da Maiello. Gioca nel complesso una gara sufficiente.

Chibsah 6: non è brillantissimo come le altre volte ma mette in campo la solita corsa e spirito di sacrificio.

Beghetto 6.5: raddoppia spesso Capuano quando Chiesa lo punta e in due fanno un lavoro eccellente. Splendida la chiusura di testa proprio sul figlio d'arte nel primo tempo. Garantisce la solita freschezza sull'out mancino.

Trotta 6: perde qualche contrasto di troppo, ma nel secondo tempo guadagna anche qualche punizione interessante.

Pinamonti 6.5: lotta e corre su ogni pallone. Va poche volte al tiro ma è suo l'assist per Ciofani.

Maiello 6: ha il compito di fare da metronomo a centrocampo e ci riesce agevolmente. Soffre un po' la fisicità del centrocampo avversario.

Ciofani 8: l'uomo decisivo. C'è poco da fare, quando il Frosinone fa un risultato importante c'è sempre il suo zampino (vedi Samp o Parma). Non perde un contrasto da quando entra e segna un gol da vero attaccante. Perfetto.

Zampano SV: entra per dare un po' di brio sulla corsia destra, liberando Paganini in mezzo al campo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Baroni 7: torna al 3-5-2 e il risultato gli dà ragione, togliendo le fonti di gioco alla Fiorentina e limitando la velocità degli esterni d'attacco con raddoppi efficaci dei quinti. Cambio Trotta-Ciofani decisivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento