menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
10940518_10204825961760763_2037998818372132627_n

10940518_10204825961760763_2037998818372132627_n

Football Americano, Il primo match di American Football della storia di Cave

Prima partita di football 11 vs 11, prima partita disputata in casa e primo touchdown sul campo sportivo comunale “Luigi Ariola” di Cave. Domenica 25 gennaio i minatori hanno ospitato la Legio XIII Roma per un “friendly scrimmage” concluso con la...

Prima partita di football 11 vs 11, prima partita disputata in casa e primo touchdown sul campo sportivo comunale "Luigi Ariola" di Cave. Domenica 25 gennaio i minatori hanno ospitato la Legio XIII Roma per un "friendly scrimmage" concluso con la vittoria della squadra romana. Nonostante la maggiore esperienza sul campo di battaglia dei legionari, i minatori hanno ben figurato mostrando netti e decisi miglioramenti anche in considerazione del fatto che molti di questi ragazzi hanno affrontato la sfida dopo solo 4 mesi di allenamento.

"Non esistono amichevoli nel football americano, in campo si dà sempre il 100%. Bisogna essere sempre pronti e concentrati, anche dopo due ore e mezza di partita, che sia allenamento, torneo o campionato. C'è ancora molto lavoro da fare, ma cominciamo a vedere i risultati di questo primo anno di lavoro. I ragazzi continueranno ad allenarsi duramente ed a misurarsi con l'esperienza di molte altre squadre per prepararsi al campionato di terza divisione del 2016."

Queste le parole del presidente della ASD Minatori Cave, Emanuele Lucci, soddisfatto della performance dei ragazzi ed intento ad organizzare un terzo incontro già nella seconda settimana di febbraio, in Toscana. Il presidente ha inoltre ringraziato Giacomo Tancioni, dirigente della Legio XIII Roma, i giocatori e lo staff per la disponibilità e per il bel pomeriggio di sport, augurando loro il meglio per il campionato di seconda divisione che si apprestano ad iniziare.

L'avventura dei ragazzi di Cave prosegue nel migliore dei modi sotto le direttive dell'head coach Diego Iannello, in attesa della prossima sfida del 15 Febbraio, contro i Trappers di Cecina (LI). Il nome dei Minatori comincia ad essere noto tra i club e la squadra vede aumentare il numero degli atleti, allenamento dopo allenamento. La voglia di football si diffonde nella zona e questo non può che riempirci il cuore di gioia e soprattutto farci sperare che tanti giovani si avvicinino a questo sport meraviglioso.

Go Miners!

Emilio Biello

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento