menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forte Colleferro , nel giorno del Palaromboli cardioprotetto, Forte lancia i giovani!

Gara due di qualificazione al secondo turno della Coppa Provincia di Roma, che vede la Forte avanti di cinque reti nei confronti della formazione tiburtina, grazie all’ 8 a 3 ottenuto venerdì scorso sul campo del Frassati. Gesto di cortesia della...

Gara due di qualificazione al secondo turno della Coppa Provincia di Roma, che vede la Forte avanti di cinque reti nei confronti della formazione tiburtina, grazie all' 8 a 3 ottenuto venerdì scorso sul campo del Frassati. Gesto di cortesia della società di Paolo Forte che accetta di spostare la partita a venerdì sera, rispetto al tradizionale sabato pomeriggio. Forte deve rinunciare a Navarra, indisposto, e a Mosti squalificato. Assente anche Pierpaolo Fedele ( autore di una bella rete all'andata ) per motivi di studio. Panchina quindi che vede la presenza di Giorgio Favale (gradito ritorno dopo l'infortunio), Cristian Remia all'esordio stagionale e Nicola Tetti. Il Frassati si presenta con una lista ridotta di otto giocatori.

PRIMO TEMPO. Servono appena 13' minuti ai colleferrini per archiviare la pratica Frassati. Lorenzo Tetti apre le danze al 4', Stefano Felici raddoppia al 7', dopo che Hamazawa aveva fatto tremare la traversa due minuti prima e lo stesso nipponico al 13' sigla la rete del 3 a 0. Sul risultato ormai acquisito, Paolo Forte fa prendere fiato ai "senatori" e fa scendere in campo la "linea verde" anzi, "verdissima", con l'impiego degli Under 21 che avevano trovato meno spazio in prima squadra. E' il momento dei Remia, dei Carapellotti (alla seconda convocazione consecutiva), dei Vena, del rientrante Favale. I ragazzi tengono ottimamente il campo di fronte ai più esperti avversari e, dove si apre qualche buco difensivo, ci pensa uno straordinario Jacopo Tantari a spegnere ogni tentativo degli avanti avversari. Un pizzico di imprecisione impedisce ai padroni di casa di ampliare il vantaggio, con Mario Graziani che, in più di una occasione, delizia la platea concedendosi colpi ad effetto che meriterebbero maggior fortuna.

SECONDO TEMPO. Simpatica e importante iniziativa prima dell'inizio del Secondo Tempo. Luigi Cardone, oggi stimato medico della cittadina lepina, ma con un passato da portiere di calcio a 11 e calcio a 5, dona alla Forte Colleferro, tra gli applausi del pubblico che anche stasera era presente al Palaromboli, un Defibrillatore semiautomatico che renderà ancora più sicura l'attività dei tanti atleti che affollano, nelle varie discipline, il Palazzetto dello Sport di Colleferro. Lo consegna Alessandro Cardone, figlio d'arte, portiere della squadra dei Pulcini della socità colleferrina. Riparte, quindi la Forte, con Alfredo Parenti che sostituisce, tra i pali, Jacopo Tantari e con lo starting five iniziale che vede Forte in regia, Hamazawa e Lorenzo Tetti a spingere sui corridoi laterali e Mario Graziani di punta. Ed è proprio il capitano che mette il definitivo sigillo sul match, dopo tre minuti dalla ripresa delle ostilità, con la rete del 4 a 0. La gara prosegue con la solita girandola di sostituzioni e con Paolo Forte che, come nel Primo Tempo, prova soluzioni tattiche come il portiere di movimento o momenti di insistito giro palla per addormentare il gioco. Ma, soprattutto, concede spazio, minuti e soddisfazione a tutti i giocatori in lista, concedendo, per la prima volta in stagione, di tirare il fiato ai due "pilastri" Stefano Forte e Ryohei Hamazawa. La partita rallenta come ritmo e occasioni e il Frassati ne approfitta per andare in gol con Martello e Talone al 12' e 18' minuto della ripresa. Il finale del tempo è caratterizzato da qualche fallo di troppo da parte degli ospiti, complice la stanchezza e il risultato ormai acquisito da parte dei padroni di casa, che costringe il Direttore di Gara ad estrarre in più di una occasione, l'antipatico cartellino giallo. Risultato finale che si fissa sul 4 a 2 e che, insieme all' 8° 3 dell'andata consente alla Forte di accedere al secondo turno di Coppa.

IL COMMENTO. Buon allenamento per la Forte in vista dei più impegnativi confronti dei prossimi giorni in occasione del Titolo di Campione Provinciale, un torneo riservato alle squadre vincitrici dei sette Gironi della Serie D e che avrà inizio Mercoledì prossimo al Palaromboli, con gara di andata che vede di fronte la Forte e i Campioni del Girone G della Wish Roma Futsal. Sulla gara di oggi veramente poco da dire. Il netto risultato dell'andata aveva, di fatto, già sancito l'eliminazione degli ospiti che, tra l'altro, si sono anche comprensibilmente presentati a Colleferro a ranghi ridotti. Occasione quindi per il tecnico lepino per provare soluzioni tattiche e giocatori che, altrimenti, avrebbero avuto poco spazio in gare con diverso appeal motivazionale. Una nota di rilievo sulla prestazione di Stefano Felici e Alfredo Parenti, due giocatori che si possono ormai considerare a pieno titolo nel blocco dei titolari. Due frecce in più nella già fornita faretra di Mister Forte. La bella rete di Stefano e alcune straordinarie parate di Alfredo, sanciscono la crescita di due atleti che, seppur provenienti da percorsi sportivi diversi, rappresentano oggi una sicurezza in più per tutta la squadra. Si va quindi verso un finale di stagione ricchissimo di impegni agonistici, con il Comitato Regionale che ha sovrapposto Coppa e Titolo Provinciale, costringendo le formazioni che hanno conquistato la Serie superiore ad un autentico tour de force, con una gara ogni tre giorni e con l'allungamento della Stagione ad oltre la metà di Giugno. Spazio quindi a tutta l'ampia rosa a disposizione di Paolo Forte, con la opportunità per tutti i giocatori di mettersi in mostra anche in funzione della prossima e più impegnativa stagione agonistica.

Forte Colleferro - SAN PIERGIORGIO FRASSATI 4 - 2

nel giorno del Palaromboli cardioprotetto, Forte lancia i giovani!

Forte Colleferro: Tantari, Parenti, Vena , Remia, Forte S.,Tetti L., Tetti N. , Carapellotti, Hamazawa, Graziani, Favale, Felici;

Allenatore: Paolo Forte

San Piergiorgio Frassati: Rozogan, Martello, Cianchi, Chiantera, Tosi, Talone, Catani, Petruccelli.

Allenatore: Sandro Di Marzio

Marcatori Forte Colleferro: Tetti, Forte, Hamazawa, Felici.

Marcatori ASDSP Frassati: Martello, Talone.

Marco Giustinelli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento