Frosinone, Beghetto: "Bravo a farmi trovare pronto al momento giusto"

L'esterno mancino sull'Inter: "Avranno grande voglia di rivalsa"

Andrea Beghetto

Ha parlato questa mattina in conferenza stampa l'esterno mancino del Frosinone, Andrea Beghetto. Le sue parole:

"Sapevo che avrei trovato poco spazio ad inizio campionato, questo perché avanti a me avrei trovato un calciatore di grande esperienza, come Molinaro. Sono stato bravo a farmi trovare pronto quando il mister mi ha chiamato in causa. Sono stato anche fortunato perché, in concomitanza con la mia titolarità, sono arrivati i risultati. La partita contro l'Inter è una gara difficile contro una delle più forti del campionato, ma dobbiamo andare lì con l'intento di proporre il nostro gioco. Pur essendo inferiori sulla carta, dobbiamo provare a fare la nostra gara.

La partita della vita la dobbiamo fare ogni domenica a maggior ragione questa volta, con un avversario più forte. È una gara che in tanti vorrebbero giocare, si gioca davanti a 70.000 persone e per un calciatore è qualcosa di eccezionale. Affrontiamo una squadra che viene da una sconfitta e avrà voglia di rivalsa. Credo che in queste ultime partite ci sia stata una crescita evidente da parte nostra. Questa sosta ci ha aiutato per ricaricare le pile, c'è stata una buona crescita e secondo me possiamo ancora migliorare".

Campbell? "È un calciatore di categoria superiore, è facile giocare con lui perché trova giocate che nessuno si aspetta. Inizialmente con la lingua c'è stato qualche problema ma presto abbiamo iniziato a capirci".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Modulo? "Secondo me non c'è una grossa differenza tra questo e il 3-5-2. Il mister chiede di creare spazio sugli esterni. Bilancio personale? Non ci penso molto, rifletto più partita per partita. Non mi piace pensare al passato ma al futuro. A Frosinone mi trovo bene".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento