Frosinone-Bologna, le pagelle canarine: Chibsah mille polmoni, Sportiello decisivo

Primo punto in campionato per la compagine di Longo che pareggia a reti bianche contro il Bologna. Andiamo a scoprire le nostre pagelle giallazzurre

Bartosz Salamon (Foto Frosinone Calcio)

Il Frosinone impatta sullo 0-0 con il Bologna e conquista il primo punto del suo campionato. Gara che ha visto i rossoblu giocare meglio i primi 30 minuti, con il Frosinone un po' spaesato ed impaurito. Nella seconda frazione però gli uomini di Longo hanno disputato un'ottima gara, sfiorando anche il gol del vantaggio. Ma andiamo a scoprire le nostre pagelle...

Sportiello 7: salva il risultato nei primi minuti su Dzemaili e pochi giri di lancetta più tardi su Poli. Nel secondo tempo è bravo a chiudere in angolo un tiro di Dijks.

Brighenti 6.5: nei primi minuti subisce un po' l'esordio in massima serie, poi nel secondo tempo diventa il calciatore intelligente e bravo negli anticipi che conosciamo. Sicuramente guadagna punti per una maglia da titolare anche nelle prossime partite.

Salamon 6: avvio da incubo, con Santander che lo manda spesso e volentieri in tilt. La sua prestazione sale con il passare dei minuti, da lui partono molte azioni dalla difesa. Sfiora anche il gol di testa in due circostanze.

Krajnc 6.5: il migliore nel pacchetto arretrato. Preciso e puntuale negli interventi, nel secondo tempo bella azione personale che per poco non porta al gol Perica.

Zampano 5.5: dalle sue parti c'è un cliente scomodissimo come Dijks. Soffre nel primo tempo, cresce nel secondo ma può fare molto di più.

Hallfredsson SV: esce dopo pochi minuti per un infortunio.

Crisetig 5.5: sembra un po' macchinoso nei movimenti. Era alla sua prima apparizione ufficiale in maglia canarina, ma deve necessariamente crescere sotto l'aspetto qualitativo. Poche idee illuminanti durante i 90 minuti, lui è uno di quelli che deve dare quel qualcosa in più sotto quest'aspetto.

Chibsah 7: migliore in campo per distacco nella compagine canarina. Recupera palloni a non finire, inoltre spesso e volentieri si inserisce anche in area di rigore, tanto da mancare un clamoroso gol a pochi passi da Skorupski.

Molinaro 5.5: piccolo passo avanti rispetto a Bergamo, ma deve ancora migliorare nei movimenti difensivi. Soffre molto i primi 30 minuti, poi prende coraggio.

Perica 5.5: anche lui in crescendo rispetto a Bergamo, ma serve un bomber più cattivo in area di rigore. Ha un'occasione per segnare su assist di Krajnc ma va troppo molle sul pallone.

Ciano 6: come sempre dai suoi piedi nascono le azioni più pericolose per il Frosinone. Suo il cross per Chibsah nella migliore azione giallazzurra.

Maiello 6: entra a freddo per sostituire Hallfredsson. All'inizio sbaglia qualche appoggio di troppo, poi la sua prestazione sale d'intensità.

Campbell 6: esordio in maglia canarina per il costaricano. Dopo pochi istanti dal suo ingresso, mette un pallone al bacio in area di rigore, ma Chibsah non arriva all'appuntamento con il gol per pochi millimetri. Nonostante i pochi minuti giocati, dimostra buone cose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Beghetto SV: entra a cinque minuti dalla fine, troppo poco per mettersi in mostra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento