Il Frosinone calcio dopo il pareggio attende il match con l'Empoli

Nei campionati minori la classifica resta incerta. Le squadre sono separate da pochi punti e i giochi sono ancora aperti

Nella quindicesima giornata del campionato cadetto il Frosinone ha pareggiato in casa per 1 a 1 contro l’Avellino, e adesso si trova al secondo posto in classifica con 25 punti, alla pari con Palermo e Venezia, e con un solo punto di distanza dalla coppia di testa, formata da Bari e Parma; in classifica a 24 punti segue l’Empoli, che sarà proprio la avversaria dei ciociari nell’anticipo di venerdì 24 novembre alle ore 20.30 in terra toscana.

Il Frosinone e la serie B

Il campionato di B è lungo ed estenuante, i periodi favorevoli si alternano a quelli meno positivi, molte sono le squadre pretendenti alla promozione diretta in A o quantomeno ai play-off di fine stagione; per cui, bisogna tenere sempre alto il morale, insieme alla concentrazione e alla carica agonistica : l’elemento che può alterare gli equilibri tecnici ed agonistici di una compagine bene allenata e bene attrezzata, è quello degli infortuni. E questi, in casa frusinate, in queste ultime settimane sono abbastanza frequenti (ben sei sono stati i titolari assenti per infortunio nell’incontro allo Stirpe contro l’Avellino), e quindi la speranza per i medici e per il tecnico Moreno Longo è quella di poter recuperare la maggior parte degli atleti nel minor tempo possibile .

Il campionato di serie D e di eccellenza

Detto questo, ricordiamo la affermazione della Roma contro la Lazio per 2 a 1 nel derby all’Olimpico, nonché la giornata importante, e forse decisiva, per il calcio italiano con il consiglio federale di oggi a Roma. In  Serie D girone G pareggio del Cassino per 1 a 1 contro il forte Trastevere, e quinto posto in classifica a nove punti dalla solitaria capolista Rieti; in  Eccellenza girone A guidano la classifica Vis Artena, Crecas e Ladispoli, con la Vis Artena che ha superato di misura in casa il Real Scalo per 1 a 0; nel girone B , Barriera-Virtus Nettuno 2 a 2, Città di Anagni-Insieme Ausonia 2 a 1, Cavese-Audace 2 a 0, Formia-Colleferro 2 a 1, Latina Sermoneta-Montespaccato 2 a 1, Roccasecca-Morolo 1 a 1 e Serpentara-Arce 2 a 0, per un classifica che vede in testa Latina Sermoneta con 25 punti, davanti ad Anagni e Audace con 23. E infine nella Promozione girone C , Arpino-Alatri 1 a 0, Casalvieri-Pontinia 2 a 2, Gaeta-Lenola 4 a 0, Itri-Mistral Gaeta 4 a 0, Priverno-Monte San Biagio 2 a 4, Real Cassino-Sora 0 a 0, Suio Castelfiore-MSG Campano 2 a 0, Tecchiena-Serrone 2 a 1 e Terracina-Sporting Vodice 4 a 1, con la classifica che, dopo 12 giornate, vede al primo posto Monte San Biagio e Itri con 28 punti, davanti a Gaeta con 27, a Real Cassino con 26 e a Sora con 25. Si torna in campo domenica 26 novembre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento