Serie B, il Frosinone prepara la delicata sfida con il Chievo: emergenza in difesa per Nesta

I giallazzurri, ad oggi, nel pacchetto difensivo possono contare solamente su Brighenti e Curado

Dopo la convincente vittoria con il Brescia, il Frosinone è atteso sabato da un altro scontro diretto. Al Benito Stirpe arriva il Chievo, una delle pretendenti al salto di categoria. I clivensi sono reduci da una beffarda sconfitta casalinga contro il Lecce, arrivata proprio all’ultimo minuto, e sono distanti due lunghezze dai ciociari.

Mister Nesta deve fare i conti con diversi acciacchi, specialmente in difesa. Ieri hanno svolto solamente terapie Tabanelli, Ariaudo, Szyminski e Capuano, mentre lavoro personalizzato per Gori che sta stringendo i tempi per recuperare dall’infortunio occorso alla fine della passata stagione. Tanti problemi dunque nel reparto difensivo per Nesta che ad oggi ha i soli Brighenti e Curado a disposizione. Si tenterà il recupero per sabato almeno di Szyminski, ma se nemmeno lui dovesse farcela, Nesta dovrà per forza di cose inventarsi qualcosa. La soluzione più probabile potrebbe essere quella di arretrare Salvi nei tre dietro, con Brighenti spostato al centro. Altra ipotesi, anche se meno probabile, potrebbe essere quella del passaggio alla difesa a quattro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento