Serie B, Il Frosinone batte la Cremonese e vola in vetta alla classifica! Le pagelle

I giallazzurri superano la Cremonese 1-0 grazie ad un gol di Rohden e ad un Bardi in serata di grazia

Il Frosinone batte la Cremonese e aggancia la vetta della classifica: decide un gol di Rohden al 38'. I canarini portano a cinque i risultati utili consecutivi, con la porta di Bardi chiusa a doppia mandata dalla prima giornata di campionato. 

Cronaca - I giallazzurri partono meglio e sfiorano il gol in un paio di circostanze con Ciano e Beghetto. Nel finale di prima tempo arriva la rete che poi risulterà decisiva: rimessa con le mani di Brighenti, palla che viene respinta dalla difesa ospite ma finisce sui piedi di Maiello che allarga per Zampano che a sua volta crossa per l'accorrente Rohden che, con un preciso colpo di testa, batte il portiere avversario. Nella ripresa la Cremonese ci prova, anche con l'ex di turno Daniel Ciofani, ma trova di fronte un Bardi in serata di grazia. La partita finisce con la vittoria del Frosinone per 1-0. Tre punti d'oro per la compagine di Nesta che aggancia Empoli e Chievo al primo posto. 

Tabellino

FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano (39’ pt Curado); Zampano, Maiello, Kastanos, Beghetto (23’ st D’Elia); Rohden (23’ st Tabanelli); Ciano (37’ st Dionisi), Novakovich (23’ st Parzyszek).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Salvi, Ardemagni, Carraro, Tribuzzi, Vitale.

Allenatore: Nesta.

CREMONESE (4-3-2-1): Alfonso; Crescenzi, Terranova, Ravanelli, Valeri (23’ st Zortea); Valzania (15’ pt Castagnetti), Gustafson, Deli (1’ st Bonaiuto); Pinato (37’ st Celar), Gaetano; Ceravolo (1’ st Ciofani).

A disposizione: Volpe, Zaccagno, Fiordaliso, Fornasier, Strizzolo, Castagnetti, Nardi, Bia.

Allenatore: Bisoli

Arbitro: Signor Davide Ghersini di Genova; assistenti Sigg. Manuel Robilotta di Sala Consilina (Sa) e Gaetano Massara di Reggio Calabria; Quarto Uomo Signor Ivan Robilotta di Sala Consilina (Sa).

Marcatore: 38’ pt Rohden.

Pagelle: Bardi insuperabile, Rohden gol d'alta classe

Bardi 7.5: il Frosinone porta a cinque le gare consecutive senza subire gol e questa sera, a differenza delle ultime due partite dove era stato praticamente inoperoso, si esalta con un paio di interventi fenomenali. Bellissima la parata in tuffo su Gaetano ad inizio secondo tempo. Decisivo.

Brighenti 6.5: prende un giallo evitabile sul finire dei primi 45 minuti, ma a parte questa piccola sbavatura è sempre preciso e puntuale negli interventi. 

Ariaudo 6: nel primo tempo ha di fronte Ceravolo e lo controlla agevolmente, nella ripresa l'ex compagno Daniel Ciofani lo mette in difficoltà su qualche duello aereo.

Capuano 6.5: impeccabile fin quando è in campo, si deve arrendere ad un problema al flessore sul finire di primo tempo. (Curado 6.5: entra a freddo per sostituire l'ex Cagliari ma si fa trovare fin da subito pronto. Non sbaglia quasi nulla).

Zampano 7: suo l'assist per il gol di Rohden. Salva anche un gol dopo la ribattuta prodigiosa di Bardi su un tiro di Gaetano. Conferma il suo ottimo momento.

Kastanos 6: bada più a difendere che ad offfendere ma nel complesso la sua è una buona prova.

Maiello 7: si conferma in un ottimo momento psico-fisico. Sembra avere mille polmoni ed infatti Nesta non se ne priva mai. Ma non solo tanta corsa, anche tanta qualità al servizio del Frosinone. Quando gioca con quest'intensità e concentrazione, questa categoria gli sta veramente stretta.

Beghetto 6: ad inizio partita ha sul piede sinistro l'opportunità di sbloccare la partita ma la spreca malamente. Nel complesso gara sufficiente (D'Elia 6: tiene bene la posizione nel finale).

Rohden 7: sembra essere tornato il Rohden dello scorso anno, e non solo per il gol. Svaria sempre su tutta la trequarti ed è una continua spina nel fianco della retroguardia ospite. Il gol poi è d'alta classe. La palla di Zampano non era velocissima ma lui è riuscito ugualmente ad imprimere la giusta forza alla sfera per insaccarla nel sette. (Tabanelli 6: entra per dare più fisicità al centrocampo canarino).

Ciano 6.5: sembra avere il piede caldo e sfiora due gol con soluzioni impossibili per giocatori normali. Lotta su tutti i palloni. (Dionisi 6: così come Ciano sembra in serata e colpisce una traversa con un tiro di sinistro dai 25 metri. Fondamentale nel finale con la sua esperienza).

Novakovich 6: si dà da fare ma vede pochi palloni. (Parzyszek 5.5: entra per dare più fisicità all'attacco giallazzurro ma non la prende quasi mai. Sembra ancora un pesce fuor d'acqua. Ha bisogno di tempo e partite per abituarsi alla Serie B).

Nesta 6.5: quinto risultato utile consecutivo senza subire gol e questo non può essere un caso. Il Frosinone sembra sulla strada giusta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento