menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone Calcio, è crisi nera: 4-0 a Cremona, a segno anche l'ex Ciofani. Nesta ai saluti? Le pagelle

Goleada dei lombardi che inguaia non poco il Frosinone e Alessandro Nesta. E martedì arriva il super Monza di Berlusconi

Il Frosinone riceve un sonoro 4-0 dalla Cremonese e adesso la classifica si fa davvero preoccupante. Una partita difficile da commentare, con i canarini che, per quanto visto nei primi 45 minuti di gioco, non meritavano assolutamente di andare al riposo in svantaggio. Diverse disattenzioni banali, però, hanno dato il là alla goleada lombarda, con anche l'ex Daniel Ciofani a segno. La panchina di Nesta traballa sempre di più.

Tabellino Cremonese-Frosinone 4-0

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Zortea, Ravanelli, Bianchetti, Valeri; Gustafson, Castagnetti (8’ st Bartolomei); Baez (35’ st Pinato), Gaetano (18’ st Nardi), Bonaiuto (1’ st Strizzolo); Ciofani (18’ st Ceravolo).

A disposizione: Alfonso, Volpe, Fiordaliso, Colombo, Deli, Bartolomei,, Celar.

Allenatore: Pecchia.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti (8’ st Ciano), Ariaudo, Capuano; Salvi, Rodhen (8’ st Boloca), Maiello (25’ st Tribuzzi), Kastanos, Zampano (8’ st L. Vitale); Iemmello (35’ st Parzyszek), Novakovich.

A disposizione: Iacobucci, Vettorel, Curado, Gori, Carraro, Vitale M.,  Brignola.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: Signor Antonio Rapuano della sezione di Rimini; assistenti Sigg. Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata (Na) e Marco Trinchieri della sezione di Milano. Il Quarto Uomo designato è il signor Daniel Amabile della sezione di Vicenza.

Marcatore: 9’ e 42’ pt Bonaiuto, 7’ st Baez, 12’ st Ciofani.

Pagelle: disastro difensivo. Alzare bandiera bianca in questo modo è preoccupante

Bardi 5.5: può poco sui gol avversari. Per il resto, non deve compiere nemmeno una parata.

Brighenti 4: sfortunato in occasione del primo gol lombardo con una deviazione che spiazza Bardi. Partecipa alla disfatta generale con disattenzioni banali.

Ariaudo 4.5: mezzo voto in più solamente perchè è stato il calciatore giallazzurro più pericoloso con due colpi di testa: uno sulla traversa e uno che ha chiamato Carnesecchi al miracolo. In difesa va in bambola in occasione del secondo gol, affidandosi ad un fischio arbitrale che poi non è arrivato. Errore da matita blu. 

Capuano 4: non ha particolari colpe sui gol presi, ma partecipa inevitabilmente al disastro generale visto le praterie lasciate tra difesa e centrocampo agli avversari.

Salvi 4: sul primo gol stringe la posizione per andare ad impattare di testa, ma lascia colpevolmente libero Bonaiuto di tirare in porta. Ultimamente non è il primo gol che subisce il Frosinone per sue disattenzioni.

Maiello 5.5: nel primo tempo è tra i migliori, poi sparisce inevitabilmente nella ripresa a risultato ormai compromesso.

Kastanos 5: bene nel primo tempo, male nella ripresa. Prende un giallo evitabile che gli farà saltare il match con il Monza.

Zampano 4: tenta qualche spunto, uno di questi non riuscito, però, da il là al contropiede del 3-0 avversario.

Rohden 4: non è il calciatore decisivo di un tempo. Soffre i ritmi alti e non fa una bella figura nemmeno nel primo tempo, quando il Frosinone aveva maggiormente il pallino del gioco. Salterà anche lui il Monza per un'ammonizione.

Novakovich 5.5: combatte su tutti i palloni e qualche sua giocata crea i presupposti per azioni pericolose. Ma non basta.

Iemmello 4.5: si mangia un gol clamoroso nel finale di primo tempo che poteva cambiare letteralmente volto alla partita, anche se c'è da dire che la sfortuna in questo caso (salvataggio sulla linea di un difensore) ci mette del suo, ma nella circostanza doveva essere più cattivo. 

Ciano, Boloca, Vitale L, Parzyszek SV: entrano a gara ormai compromessa. L'unico segnale positivo di quest'oggi è il recupero di Ciano.

Nesta 4: buon primo tempo dei suoi e chiuso immeritatamente sotto. Errori difensivi però troppo banali, sintomo di poca freschezza e lucidità mentale. Deve lavorare tanto su questo. Gol del genere in B non si possono prendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento