Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Frosinone calcio, il club si finanzierà con i minibond

A partire dal 20 novembre partirà una campagna di crowdfunding sulla piattaforma specializzata Tifosy

Il Frosinone sarà la prima società di calcio italiana a finanziarsi attraverso una offerta online di mini-bond.

Minibond

I minibond sono un innovativo strumento di finanziamento per le aziende non quotate in Borsa. Con questo strumento le società possono reperire fondi dagli investitori fornendo in cambio titoli di credito in favore di chi desidera credere nel loro progetto. Normalmente i minibond sono obbligazioni destinate a piani di sviluppo, a operazioni di investimento straordinarie o di refinancing. Permettono alle società non quotate di aprirsi al mercato dei capitali, riducendo la dipendenza dal credito bancario. Come tutte le obbligazioni hanno un tasso d’interesse riconosciuto sotto forma di cedola periodica, e una data di scadenza.

Offerta pubblica di sottoscrizione

Il prossimo 20 novembre il club, in base alle comunicazione ufficiali della squadra, il club avvierà un’offerta pubblica di sottoscrizione di mini-bond su Tifosy, la piattaforma di crowdfunding specializzata nello sport, fondata dall’ex banker di Goldman Sachs e Morgan Stanley, Fausto Zanetton, in partnership con Gianluca Vialli.

Ma l’offerta, rivolta in particolare ai tifosi del Frosinone e alle realtà ciociare, rappresenta anche un’opportunità di investimento perchè offrono un interessante rendimento e la possibilità di sostenere la propria squadra e il proprio territorio .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone calcio, il club si finanzierà con i minibond

FrosinoneToday è in caricamento