Frosinone calcio, K.O. contro il Parma. Il finale di campionato sarà incandescente

Mister Longo: "Dobbiamo fare mea culpa. Il Presidente? E' giusto attenderci una reazione"

Brutta sconfitta del Frosinone allo Stadio Tardini di Parma : un netto 2 a 0, non solo nel risultato finale, ma anche nel rendimento complessivo della squadra e nel gioco messo in mostra durante i novanta minuti. Un brutto segnale in vista del finale di campionato, ancora otto giornate con otto partite che risulteranno tutte decisive per la promozione nella massima serie o per i play off; la classifica attuale vede al primo posto Empoli con 67 punti (dopo il pareggio conseguito sul campo dello Spezia, prossimo avversario del Frosinone), insieme al secondo posto Frosinone e Palermo con 58 punti, al quarto posto il Parma con  56 punti, seguito dal Bari a 54 e dal Perugia a 53. Un bel gruppo, non ci sono dubbi, con il prossimo turno che prevede i match Empoli-Pro Vercelli, Parma-Cittadella, Perugia-Venezia, Pescara-Bari e Frosinone-Spezia: tutti spareggi per la promozione con tre punti pesanti, molto pesanti in palio.

La squadra gialloblu in ritiro

E proprio per questo motivo, la dirigenza del Frosinone, consapevole della delicata situazione generale, non solo tecnica, ma anche fisico-atletica ed agonistica, ha diramato il comunicato stampa, molto significativo, che riportiamo qui di seguito: “La Società giallazzurra, in considerazione del fatto che il campionato sta entrando nella sua fase più delicata ed in vista delle prossime tre gare fondamentali, ha deciso di portare la squadra in ritiro. Sarà l’occasione per serrare le fila e ritrovare lo smalto necessario per affrontare queste sfide decisive. L’unico tesserato che potrà parlare sarà il tecnico Moreno Longo e solo nelle conferenze stampa pre e post-gara, fino a decisione differente da parte della Società”. Quindi, calma e massima concentrazione, con un impegno adeguato nel corso degli allenamenti della settimana, in vista della partita con i liguri dello Spezia.

Serie A

Nella massima serie, continua la marcia di Juve e Napoli, con le affermazioni sul Benevento per 4 a 2 e sul Chievo per 2 a 1, mentre la Lazio raggiunge la Roma al terzo posto in classifica, grazie alla affermazione sul campo dell’Udinese per 2 a 1 e alla contemporanea sconfitta all’Olimpico dei giallorossi contro la Fiorentina per 0 a 2; per l’Inter sconfitta a Torino per 0 a 1 e per il Milan solo un pareggio casalingo per 1 a 1 contro il Sassuolo. E domenica 15 alle 20.45 è in programma il derby Lazio-Roma 

Altri campionati

Negli altri campionati : in Serie D girone G bella affermazione del Cassino sul campo del forte Trastevere per 2 a 0, con Rieti prima in classifica con 70 punti, seguita da Albalonga con 65; in Eccellenza girone A brusco stop della Vis Artena, sconfitta per 1 a 3 sul campo del Real Monterotondo, e la classifica adesso vede al primo posto la coppia Vis Artena e Ladispoli con 60 punti, seguita da Astrea con 56. Nel girone B Arce-Serpentara 0 a 0, Audace-Cavese 4 a 0, Colleferro-Formia 3 a 2, Ausonia-Anagni 0 a 1, Montespaccato-Sermoneta 3 a 2, Morolo-Roccasecca 3 a 0, Play Eur-Pomezia 1 a 2, Nuova Florida-Almas 5 a 2 e Virtus Nettuno-Barriera 2 a 0, con la classifica che vede al primo posto Anagni con 60 punti, davanti a Nuova Florida con 59 e a Pomezia con 57. Infine il girone D di Promozione, con Alatri-Arpino 4 a 0, Mistral Gaeta-Itri 0 a 2, Monte SG Campano-Suio 1 a 2, Pontinia-Casalvieri 2 a 1, Lenola-Gaeta 2 a 0, Serrone-Tecchiena 3 a 1, Sora-Real Cassino 3 a 0 e Vodice-Terracina 2 a 2, con Monte San Biagio in turno di riposo, e con Itri primo in classifica con 69 punti, davanti a Sora con 63 e a Real Cassino con 52. Si torna in campo domenica 15 aprile.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento