Sport

Frosinone calcio, la presentazione del sorteggio per la Coppa Italia

Intanto il tecnico Longo dal Canada conferma "Una prima sessione di mercato è stata fatta, di questo siamo contenti perché abbiamo già diversi giocatori che possono lavorare con il gruppo"

Verrà sorteggiato oggi venerdì 20 luglio con inizio alle ore 18 nella sede di via Rosellini a Milano, il tabellone della Coppa Italia. Al primo turno la competizione tricolore vedrà impegnate le 27 squadre di Serie C segnalate dalla Lega Nazionale Calcio Professionistico e le 9 Serie D segnalate dal Dipartimento Interregionale della Lnd, successivamente entreranno in campo tutte le 22 formazioni di Serie B ed al terzo turno entreranno in gara 12 club di Serie A.

La posizione del Frosinone calcio

Tra questi il Frosinone che nel tabellone sarà posizionato tra il numero 9 e il numero 20 (posizione assegnata mediante sorteggio, come da comunicato ufficiale). A tal proposito nello stesso comunicato della Lega di serie A si riporta testualmente “…con l’avvertenza  che  nel  terzo  turno  eliminatorio  le  Società  in  oggetto  non  possono incontrarsi tra loro e hanno diritto di giocare in casa la gara unica, e determinano anche l’eventuale disputa in casa della gara del quarto turno eliminatorio”.  Sono 8 invece le teste di serie.

Le parole del tecnico Longo dal Canada

Il tecnico canarino  Moreno Longo, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale del club ciociaro dopo il primo allenamento in Canada: "Il presidente aveva fissato in tre step il nostro mercato. Sapevamo benissimo a cosa andavamo incontro anche perché i tempi, visto lo slittamento dei playoff e l’inizio abbastanza repentino del campionato di A ci metteva nella condizioni di avere fasi ridottissime per la costruzione della squadra ma anche per tutta l’organizzazione che c’è dietro. Una prima sessione di mercato è stata fatta, di questo siamo contenti perché abbiamo già diversi giocatori che possono lavorare con il gruppo. Ora, condividendo quelle che sono state le scelte, abbiamo l’opportunità di conoscerli meglio e approfondire la conoscenza di giocatori che comunque abbiamo cercato e voluto. Detto questo, ci accingeremo a svolgere questa parte di ritiro per amalgamare un gruppo che subirà diversi cambiamenti. Il secondo step? Non se ne fa solo una questione di ruoli ma di mercato. Le possibilità per migliorare il Frosinone non derivano solo dall’esigenza tecnico tattica ma anche dalle opportunità che si possono verificare. Il presidente e i vari direttori hanno scelto la linea del rinnovamento, in questo senso quando si verificheranno le opportunità per migliorare il Frosinone non si tireranno indietro. Ha dichiarato sempre il presidente Stirpe che quest’anno tutti noi vogliamo concretizzare quelli che sono stati gli sforzi fatti per arrivare in A, con il mantenimento della categoria. La Società non lesinerà nessuno sforzo e noi siamo tutti a disposizione per cercare di fare il massimo, atto al raggiungimento di quell’obiettivo che è stimolante e mette tutti nella condizione di dover ragionare nell’ottica del Frosinone Calcio e mai di quella personale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone calcio, la presentazione del sorteggio per la Coppa Italia

FrosinoneToday è in caricamento