Frosinone Calcio, ciao Luca e grazie di tutto!

Da oggi Paganini non è più un calciatore del Frosinone. Con i ciociari ha conquistato tre promozioni mettendo insieme 210 presenze e 31 gol. Se ne va un pezzo di storia, ma se ne va soprattutto un pezzo di cuore perché Luca era ormai diventato parte del popolo ciociaro

Termina ufficialmente oggi l’avventura in giallazzurro del centrocampista Luca Paganini. L’ormai ex canarino è attualmente svincolato ed è libero di accasarsi dove vuole. Su di lui ci sono tre squadre: Crotone, Brescia e Lecce.

Luca era l’ultimo rimasto (insieme a Gori)  della compagine di Stellone che riuscì nell’impresa di passare dalla Serie C alla Serie A nel giro di due anni. Con Luca se ne va dunque un bel pezzo di storia del Frosinone Calcio. Paganini è stato protagonista assoluto delle vittorie più significative dei giallazzurri. Sua la rete (bellissima) che permise al Frosinone di raggiungere la finale playoff con il Lecce che poi valse la Serie B, spareggio promozione in cui mise ancora la firma con il gol del provvisorio pareggio. Il classe ’93 spesso e volentieri segnava proprio a fine partita, tanto che la famosa Zona Cesarini da queste parti era diventata negli ultimi anni la Zona Paganini. Un talento che purtroppo è stato frenato da tanti infortuni, spesso gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paganini con il Frosinone ha conquistato tre promozioni (una in B e due in A), due campionati di Serie A disputati e messo a referto ben 31 gol in 210 presenze. Ricordiamo che dopo la prima promozione in A l’esterno, come tutti i suoi compagni, è diventato anche cittadino onorari o di Frosinone. Se ne va un pezzo di storia, ma se ne va soprattutto un pezzo di cuore perché Luca era ormai diventato parte del popolo ciociaro. Ciao Luca, e grazie di tutto!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento