Sport

Frosinone Calcio, il Presidente Stirpe a TMW: "Stop del campionato scelta sensata"

Il patron giallazzurro sulle scelte diverse tra gli ultimi casi di focolai Covid e quelli passati: "La disparità di trattamento e comportamento è dipesa dalle ASL locali"

"Ci rimettiamo alla decisione della Lega, che è arrivata anche con il consenso della Federazione: ci sono tante partite e troppi club coinvolti, lo stop è giusto per dare a tutti la possibilità di rimettersi in pari e ripartire. E' una scelta sensata": così, ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe, che ha commentato lo stop momentaneo della Serie B.


Due settimane di pausa, poi la ripresa, situazione questa che non si è però verificata nei mesi indietro quando altre formazioni si sono trovati nell'attuale momento del Pescara. Disparità di trattamento? Il numero uno ciociaro la vede così: "La disparità di trattamento e comportamento è dipesa dalle ASL locali, alcune hanno ritenuto la situazioni di pericolo per la sanità pubblica altre invece no, e da qui sono stati presi i conseguenti provvedimenti: non sono state le autorità sportive a decidere. Questo aspetto si lega solo alla diversa sensibilità delle autorità preposta al pubblico interesse e alla sanità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone Calcio, il Presidente Stirpe a TMW: "Stop del campionato scelta sensata"

FrosinoneToday è in caricamento